Privilegi di root per tutti i dispositivi HTC con HTC Quick Root

Per tutti coloro che hanno un dispositivo Android HTC, le operazioni di root saranno facilitate grazie ad HTC Quick Root.

E’ un programma creato dallo sviluppatore di XDA lyriquidperfection, che permette di effettuare il root se il telefono è sia in S-On che in S-Off.

Per i dispositivi S-On, fornisce un exploit universale conosciuto per il root con Busybox e SuperSU.

Invece per i dispositivi S-Off, offre la possibilità di root usando un boot.img insicuro.

Ecco le caratteristiche di HTC Quick Root:

-Root usando ‘boot.img’ insicuro (solo per S-OFF) o Exploit universale (S-ON/S-OFF).
-Opzione per il Flash di ‘HBOOT’ Image dopo il root, anche se il dispositivo è ‘S-ON’!
-Verifica del Checksum MD5 di ‘HBOOT’ Image dopo il backup e dopo il flash.
-Unroot del dispositivo, patchando ‘adbd’ binario patch come non sicuro.
-Strumenti di root per cancellare le statistiche della batteria e la Dalvik cache.
-Riavviare il dispositivo in qualsiasi modalità dopo il root.
-Eseguire comandi di reboot in totale autonomia.
-Controllo degli errori approfondito e implementazione stabile dell’ADB Framework.
-Include BusyBox v1.20.2 e SuperSU v0.96

N.B.: Dovrete abilitare la modalità di debug USB e disabilitare il ‘Fastboot’ all’accensione, tramite le impostazioni prima di usare HTC Quick Root.

ATTENZIONE! Spazio Android non si assume la responsabilità di eventuali danni che potrete causare al vostro dispositivo Android! Procedete a vostro rischio e pericolo!

[box type=”download”]Download HTC Quick Root v1.1.13[/box]

Per maggiori info vi rimando al suo thread ufficiale su XDA.