[Recensione]Plunk S: Lo Smart TV Box Android che fa anche da console

In questi giorni ho potuto provare per voi uno Smart TV Box Android, progettato anche per giocare, chiamato Plunk S della casa italiana Plunk.

Andiamolo a vedere meglio.

Contenuto della confezione (pacchetto completo):

1xPlunk S
1xAlimentatore
1xTelecomando
1xCavo HDMI
1xJoypad PlunkPAD
1xMiniKeyboard WIFI con mouse laser integrato
1xStand

Hardware

Il Plunk S è praticamente un mini pc Android, di un elegante colore nero in plastica lucida e dalle dimensioni contenute (115x115x30 mm) che può trovare benissimo spazio accanto o sotto la tv.

IMG_3430

E’ un dispositivo con processore Rockchip RK3188 Quad core Cortex-A9 1.6 GHz, con chip grafico Mali-400 “Quad-Core” 600 MHz, che assicurerà un buon rendimento grafico, 2 GB DDR3 di memoria RAM e 8 GB di memoria interna.

Per quanto riguarda la connettività, dispone di un’antenna WiFi esterna per avere una migliore ricezione, di tipo b/g/n, inoltre ha pure l’ingresso per l’Ethernet RJ45 10/100 Mbps ed il Bluetooth 4.0.

IMG_3507

Per l’uscita video ha una porta HDMI 1.4a, con risoluzione fino a 1080p Full HD, oppure la classica uscita video AV e per l’audio vi è anche l’uscita ottica per una migliore esperienza 5.1.

Ha anche un totale di ben 4 porte USB 2.0, lo slot Micro SD per aggiungere ulteriore memoria ed il tasto reset.

Nella parte frontale sono presenti microfono, porta infrarossi e webcam.

IMG_3512

E’ dotato di un LED che se di colore blu, indica che è acceso, se rosso, che è in standby.

Di seguito trovate tutte le sue specifiche al completo:

plunk s specifiche

Il telecomando ad infrarossi ha tutti i comandi essenziali, come: pulsante per lo standby, disattivazione audio, attivazione/disattivazione puntatore (che gli permette di avere una doppia modalità, cioè poterlo utilizzare con le frecce, oppure come un mouse utilizzando le frecce), Home, Menu, le 4 frecce direzionali, OK, Volume Su e Giu, Back, Traccia precedente e successiva, i numeri da 0 a 9, Browser e Delete.

IMG_3514

Il joypad PlunkPAD, è di tipo WiFi, ha al suo interno una batteria al litio, che può essere ricaricata tramite l’apposito cavo incluso, e con la sua disposizione dei tasti (che ricordano un po’ quelli Play Station) è davvero molto completo; ha la possibilità di avere una doppia impostazione tramite switch e cioè se come joypad per giocare o come mouse.

La MiniKeyboard WIFI 2,4 GHz con mouse laser integrato, che potete acquistare insieme al Plunk S o successivamente, consente di sfruttare al meglio il dispositivo, grazie alle frecce direzionali e alla tastiera QWERTY; inoltre premendo il tasto centrale Android, potrete comandare il cursore sullo schermo, utilizzandola come un puntatore laser con tanto di tasti sinistro e destro.

IMG_3513

Utilizzo del Plunk S

Dopo averlo collegato alla tv basterà attendere qualche istante per avere il dispositivo pronto all’uso.

Se preferite potrete posizionarlo sull’apposito stand incluso e come strumenti di input usare, oltre alla MiniKeyboard WIfI, una tastiera bluetooth o un mouse e una tastiera USB con filo.

Con se porta la versione di Android 4.2.2 Jelly Bean, che anche se non è l’ultima versione di Android svolge in maniera egregia il suo lavoro, e i privilegi di root sono presenti (verificato con Root Checker).

Nelle impostazioni, potrete settare come meglio credete WiFi, Bluetooth ed Ethernet.

IMG_3502

Per la risoluzione, in base al vostro schermo, potrete scegliere da 480P fino a 1080P Full HD.

IMG_3501

La sua memoria interna è di 8 GB, suddivisi in 1,97 GB per le applicazioni e la restante parte per dati aggiuntivi, foto, video, ecc.

IMG_3503

Ho effettuato anche dei benchmark ed ecco i risultati:

-AnTuTu X Benchmark

-Vellamo

IMG_3464

Tra le applicazioni pre-installate troviamo le GApps (GMail, Hangout, Maps, Caledario, YouTube, ecc), il Google Play Store, da cui scaricare più di 600.000 app, giochi, film, libri musica, ecc., Skype, Twitter e Facebook.

Per navigare su internet potrete scegliere fin da subito tra il browser stock e Chrome (tramite il Play Store ne potrete installare anche altri come Firefox, Dolphin, ecc.), che funzionano senza intoppi, l’unico neo è che Adobe Flash non è installato (risolvibile facilmente comunque tramite l’installazione con apk), quindi potreste avere problemi nella riproduzione di video in streaming.

Grazie alla fotocamera (video molto nitido in condizione di luce) ed al microfono (voce molto chiara) integrati, lo rendono molto completo e permettono di effettuare videochiamate anche dal salotto tramite Skype, Hangout e tutte le altre app del genere.

IMG_3452

Tramite le sue porte USB, potrete collegare pendrive e hard disk (se da 2,5″ è consigliato utilizzare una cavo a Y, per un’ulteriore alimentazione, se no potreste avere problemi di riconoscimento), le Micro SD sono supportate fino a 32 GB, e verranno riconosciuti sia con file system FAT32 che NTFS, per vedere filmati di qualsiasi formato, dai DivX a MKV, dimensione e risoluzione, come HD a 720P e Full HD a 1080P, ma vedere anche foto, ascoltare musica, ecc., utilizzando XBMC (lo trovate già installato e ve lo consiglio) che è la miglior soluzione per renderlo un vero e proprio centro multimediale.

Se possedete un NAS o un server casalingo, potrete anche sfruttarlo grazie all’applicazione pre-installata eHomeMediaCenter.

Con l’app WIFI Display, potrete visualizzare sulla TV, lo schermo in tempo reale del vostro smartphone/tablet con almeno Android 4.2, io ho effettuato la prova con lo Zopo 998 con Android 4.2.2 e funziona perfettamente.

Oltre alle sue funzioni multimediali potrete usarlo con diverse app, tra cui il gratuito Quickoffice di Google, come una postazione di lavoro, e sfruttare così la MiniKeyboard WIFI come tastiera.

IMG_3482

Nei monitor sprovvisti di digitale terrestre integrato, potrete inoltre utilizzare l’applicazione Tivi per vedere i principali canali televisivi.

IMG_3484

I giochi, sia 2D che 3D, funzionano perfettamente e senza rallentamenti, come Dead Trigger 2, Riptide GP, Sonic & SEGA All-Stars Racing, Table Top Racing, Plants vs. Zombies 2 e I Simpson Springfield.

Ho trovato pure i due emulatori pre-installati, ePSXe (emulatore Play Station) e PPSSPP (emulatore PSP), che funzionano bene (se capita qualche glitch grafico è a causa dell’emulatore e non del dispositivo).

Inoltre dal Play Store potrete scaricarne tanti altri, come il reicast (emulatore Dreamcast).

IMG_3465

Per avere un’esperienza di gioco migliore, potrete usare il joypad PlunkPAD (di seguito trovate anche un video dimostrativo), che potrete configurare a vostro piacimento specialmente con gli emulatori.

IMG_3455

Conclusioni

E’ il primo dispositivo che provo di Plunk e nelle mie prove si è comportato davvero bene, inoltre è pure il primo che provo con microfono e fotocamera integrati.

Come accessori in dotazione è il più completo che abbia visto fino ad ora, e che a mio parere può prendere un 9 come voto.

E’ una soluzione davvero completa, sia per lo svago che per un uso un po’ più serio.

Potete acquistare il Plunk S in due versioni:

1. Plunk S (con joypad PlunkPAD in omaggio) a 129,00€
2. Plunk S (con joypad PlunkPAD in omaggio) + MiniKeyboard WIFI a 158,90€

Lo trovate sul sito ufficiale di Plunk:

Ulteriori aggiornamenti li potete trovare sul suo forum.

Ringrazio la Divisione Marketing Plunk, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire il Plunk S.