[Recensione]Ekoore Go Watch: lo smartwatch con Android 4.4 KitKat

Gli smartwatch stanno prendendo man mano piede e l’azienda italiana Ekoore ha messo in commercio anche il suo, Go Watch con su Android, che vi mostreremo in questa recensione.

Contenuto della confezione:

1xSmartwatch Ekoore GoWatch
1xCavo di ricarica e trasferimento dati
1xLibretto di istruzioni

IMG_4802

Hardware

Ekoore Go Watch ha delle dimensioni davvero molto contenute, il processore è un single-core da 1Ghz, ha 512 MB di RAM, la memoria interna è da 4 GB, ha un display touch da 1.56 pollici con supporto al multitouch e per la connettività possiede sia Bluetooth che WiFi.

IMG_4800

Caratteristiche:

Dimensioni e peso
• Altezza: 49 mm
• Larghezza: 37,5 mm
• Spessore: 11 mm
• Peso: 43 gr

Memoria
• Memoria Flash integrata: 4GB
• RAM: 512 MB

Processore
• CPU: 1.0GHz

Display
• Display LCD TFT 1,54”
• Risoluzione 240×240 pixel
• Densità 220 ppi (pixel per pollice)
• Multitouch capacitivo

Sistema Operativo
• Android 4.4 KitKat

Resistenza all’acqua
• Si: IPX7

Alimentazione e Batteria
• Batteria ricaricabile Li-Po 300 mA.
• Caricabile da USB del computer o tramite alimentatore da parete.
• Autonomia in Standby senza connessione Bluetooth™: fino a 300 ore.
• Autonomia in Standby con connessione Bluetooth™: fino a 180 ore.

Smartphones compatibili e S.O.
Alcune funzionalità di Go Watch richiedono una connessione ad internet tramite WiFi (anche tethering). Per ricevere chiamate e notifiche dallo smartphone, il telefono deve avere come sistema operativo Android, e deve avere il Bluetooth™

Audio playback
• Formati compatibili: tutti i formati supportati da Android 4.3 e successivi

Sensori
• Accelerometro
• Conta Passi

Connettori e input/output
• Ingresso minijack per cuffie e microfono da 3.5 mm (resistente all’ acqua)
• Microfono integrato
• Bluetooth 4.0 con supporto BLE (bassi consumi)
• WiFi IEEE 802.11 b/g/n
• Porta USB 2.0
• Vibrazione

Ha la certificazione IPX-7, che gli consente di essere immerso per un massimo di 30 minuti e fino ad 1 metro di profondità senza rovinarsi.

Ha un cinturino in gomma, nella parte frontale troviamo lo schermo touch-screen, nella parte laterale destra troviamo il pulsante Power e Back, mentre nella parte opposta troviamo il foro per il jack audio da 3.5 mm, che servirà anche per la ricarica e il trasferimento dati, e il microfono.

Utilizzo di Ekoore Go Watch

All’accensione serntirete lo smartwatch vibrare e partirà il caricamento di Android, che ci metterà qualche istante per completare il suo caricamento.

Monta come sistema operativo Android 4.4 KitKat con un’interfaccia ottimizzata per l’uso su smartwatch, quindi per piccoli display, e completamente stravolta rispetto al classico Android.

Per la parte orologio ha diversi temi, che possono essere cambiati facevndo uno swype dall’alto o verso il basso, eccovi un video dimostrativo:

Ha una gradevole funzione touch per poter tornare indietro, senza dover premere il tasto Back, facendo uno swype dall’alto verso il basso dello schermo utilizzando due dita.

Per poterlo interfacciare con il proprio smartphone Android, ciò di cui c’è bisogno è l’app GoWatch Sync, che fa uso del Bluetooth:


logo-app
App Name
Ekoore
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

E’ sudivisa in due sezioni:

1.DeviceManager: con esso potrete sincronizzare sms, contatti, registro chiamate e calendario con lo smartwatch, preparare degli sms veloci, attivare il servizio di notifiche, scegliere quali applicazioni vi manderanno le notifiche (sms, whatsapp, facebook, ecc.) ed inviare una notifica di prova.

2.AppManager: per vedere le app installate e scaricarne altre tramite un App Store proprio.

Tra le app pre-installate sono presenti:

-Agenda: per il calendario
IMG_4826
-Analisi del sonno: che tiene traccia del tempo trascorso durante il sonno leggero e profondo
IMG_4827
-Calcolatrice
IMG_4828
-Camera: vi permettere di scattare foto tramite la fotocamera dello smartphone
IMG_4821
-Chiamate: per visualizzare le chiamate ricevute ed effettuate (potrete anche rispondere alle chiamate che riceverete tramite esso, a patto che abbiate delle cuffie)
IMG_4829
-CoFit: il contapassi, che indica quanti passi effettuati, quanti kcal persi e quanti m fatti per giorno, settimana e mese
IMG_4831
-Contatti: per vedere i contatti dello smartphone
IMG_4830
-File: un file manager
IMG_4832
-Line: l’applicazione di messaggistica
IMG_4833
-Meteo: per le previsioni meteorologiche
IMG_4835
-Musica: per ascoltare musica tramite le cuffie
IMG_4836
-Opzioni: per modificare varie impostazioni (Wi-Fi,Bluetooth, Data e Ora, Notifiche, Display, Stand-by, Lingua, Localizzazione e Informazioni)
IMG_4820
-Notifiche: per poter vedere e ro-vedere le notifiche ricevute dalle app
IMG_4837
-Recorder: per la registrazione audio
IMG_4838
-SMS: per visualizzare i messaggi dello smartphone e rispondere tramite messaggi pre-configurati

-Sveglia
IMG_4842
-Timer
IMG_4843
-Tastiera
IMG_4834

Inoltre potrete copiarvi al suo interno, collegandolo tramite USB, i file apk, che potrete installare tramite il file manager, solo che devono supportare la risoluzione di 240×240.

Ho provato a installare qualche app e qualche gioco presenti sull’App Store, ma c’è veramente poca roba e principalmente in cinese, eventualmente potrete installare Wandouja come store alternativo e avere più app e giochi a disposizione.

Inoltre se le app hanno dei widget, potrete anche aggiungerli e li potete trovare sulla sinistra dello schermo dello smartwatch.

Lo schermo non è male ed è di tipo TFT, ma come capita anche con gli smartphone sotto la luce diretta del sole, potreste avere qualche difficoltà nella lettura e può essere visionato solamente con la retroilluminazione.

La batteria purtroppo è una sua pecca, dato che è di soli 300 mAh, infatti con il bluetooth attivo sono riuscito a fare 2 giorni, senza ben 5 giorni.

Potrete comunque prolungare la sua durata spegnendolo la notte e ri-accendendolo la mattina.

Differenze firmware

Volevo fare una piccola precisazione sul firmware montato, che quando l’ho ricevuto aveva la versione 4.1, con cui facendo un swype verso il basso c’era il classico menu a tendina di Android, cosa che con la versione del firmware 4.2 è stato rimosso, rendendone più piacevole l’uso su un piccolo schermo.

Per aggiornarlo mi è bastato usare l’app GoWatch Sync e andare nella sezione Aggiornamento software, da dove si potrà scaricherà l’ultima versione sul telefono, dopo di che lo passerà in automatico allo smartwatch ed appena avrà finito dovrete dargli l’ok.

E’ stata rimossa anche la tastiera, che dato il piccolo schermo veniva molto scomodo, lasciando la possibilità di inserire solamente il testo tramite l’app sul telefono (nulla però vi vieta di installare un’apk di una tastiera).

IMG_4868

Conclusioni

Ekoore Go Watch è uno smartwatch che potrebbe avere delle grandi potenzialità, ma che purtroppo non è tanto sfruttato a dovere.

Tra i PRO abbiamo la possibilità di ricevere le notifiche da tutte le applicazioni installate e di poter installare qualsiasi applicazione tramite i file apk, trasferendoli al suo interno e diversi temi per l’orologio.

Tra i CONTRO troviamo la durata della batteria (che essendo piccolo, difficilmente si potrà avere più capiente lasciando immutate le sue dimensioni) e l’applicazione GoWatch Sync da migliorare, magari aggiungendo la possibilità di poter trasferire le proprie app direttamente dal telefono e avere più app da installare, preferibilmente non solo cinesi, su App Store.

Fortunatamente però esiste anche una community in rete, che realizza guide e trucchi vari per l’installazione di applicazioni come il Play Store.

Il mio voto finale è di 7.

Go Watch è compatibile solamente con gli smartphone Android (quindi niente iPhone e Windows Phone) ed è possibile acquistarlo direttamente sul sito di Ekoore al prezzo di 139.90 euro, con garanzia italiana di 2 anni:

Qui invece trovate la sua pagina ufficiale.

Ringrazio Ekoore, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire Go Watch.

  • ;a bravo, le tue recenssioni sono sempre piu’ belle!!