Passare dalla recovery custom a stock e viceversa in un tap con Simple Recovery Switcher

Gli aggiornamenti Android rilasciati tramite OTA sono molto facili da applicare, ma possono causare delle seccature agli amanti delle custom ROM.

Ogni volta che un’OTA viene rilasciato, bisogna ritornare alla recovery stock, installare l’aggiornamento e poi flashare nuovamente una recovery custom come TWRP o ClockworkMod, per ri-avere delle importanti funzioni, come il nandroid backup e la possibilità di flashare SuperSU.

Grazie all’app Simple Recovery Switcher, dell’utente graffixnyc di XDA, potrete cambiare facilmente tra stock e custom recovery in pochissimo tempo, anzichè utilizzare un cavo USB ed il metodo fastboot.

L’applicazione dovrebbe funzionare su tutti i dispositivi Qualcomm che utilizzano la struttura /dev/block/platform/msm_sdcc.1/by-name/recovery con root e Busybox installato.

Le recovery devono essere rinominate in stock.img e custom.img , e devono essere posizionate nella cartella principale della memoria interna nel percorso /mnt/sdcard/ e non su SD esterna.

Controllate tutto per bene, se no rischiate di brickare il dispositivo.

La versione definitiva di Android L è sempre più vicina, quindi il rilascio di nuovi aggiornamenti è imminente!

Simple Recovery Switcher è disponibile in versione gratuita e Donate:


logo-app
App Name
Patrick Hill - Graffixnyc
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app


logo-app
App Name
Patrick Hill - Graffixnyc
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

E’ stata testata sul HTC M8 GPE dello sviluppatore, per maggiori info vi rimandiamo al thread ufficiale su XDA.