Oggi ho ricevuto una meravigliosa notizia dallo studio italiano Naps Team: GEKIDO is back!

Forse molti di voi non conosceranno GEKIDO, ma esso è un picchiaduro a scorrimento (beat ‘em up), genere molto in voga negli anni 90 che mi piaceva davvero tantissimo.

Un po’ di storia…

Gekido: Urban Fighters è il primo gioco della serie, uscito per Sony Play Station nei primi mesi del 2000, con divesi personaggi da scegliere (è possibile giocare in 4 contemporaneamente tramite il multi tap), tanti boss, una grafica 3D colorata e musiche di Fatboy Slim e Apartment 26. Il disegnatore disegnatore di fumetti Marvel, Joe Madureira, ha dato anche un suo contributo.

Successivamente a fine 2002 è arrivato il seguito Gekido Advance: Kintaro’s Revenge, per la portatile Nintendo Game Boy Advance, incentrato stavolta su un unico protagonista e con grafica 2D.

Un altro sequel era stato annunciato nel Dicembre 2006, Gekido: The Dark Angel (Gekido 2), in stile Devil May Cry e con grafica 3D, per Sony PSP, ma purtroppo non è mai uscito, chissà se lo riusciremo mai a vedere.

Oggi

Il nuovo Gekido mobile in uscita su Android, si svolge molti anni dopo l’avventura di Tetsuo su GBA, in cui questa volta è il turno di Travis, con una minaccia tutta nuova.

Arriverà con una interfaccia di controllo per adattarsi perfettamente sia a smartphone che tablet e non sarà ‘solo’ un picchiaduro.

In attesa di qualche altra novità e magari di poterlo provare in anteprima, vi lasciamo con uno screenshot del gioco:

GEKIDO_mobile-w500-h500

Che ne pensate? Avete giocato ai titoli precedenti?

Io non sto più nella pelle!

Berserk

Giuseppe aka Berserk, possessore di: LG G5 con ROM stock Android 6.0, Xiaomi Redmi Note 4 da 16 GB con ROM MIUI 8 Android 6.0, MINIX NEO U1 con Android 5.1 e GOLE GOLE1 con Android 5.1/Windows 10 - Amministratore e Newser di Spazio Android. Per qualsiasi info o altro, potete contattarmi all'indirizzo: berserk@spazioandroid.com - Se vi sono stato utile e volete effettuare una piccola donazione o offrirmi una birra, potete farlo tramite PayPal al seguente indirizzo: memoryworld2010@gmail.com

  • 🙂 come tornare bambini 😛