Dopo diversi posticipi, è finalmente arrivato uno dei prodotti più attesi, il MINIX NEO Z64, un mini pc disponibile in due versioni, sia con Android che con Windows 8.1, possibile grazie al nuovo processore quad core Intel della serie Bay Trail a 64 bit; noi li abbiamo provati entrambi e ve li mostreremo attraverso questa recensione.

Contenuto delle confezioni:

IMG_6296-w500-h500

MINIX NEO Z64 Android

Questo slideshow richiede JavaScript.

1xMINIX NEO Z64 Android
1xTelecomando MINIX
1xAlimentatore per presa italiana
1xCavo USB
1xCavo HDMI
1xGuida
1xBrochure prodotti MINIX

IMG_6307-w500-h500

MINIX NEO Z64 Windows

Questo slideshow richiede JavaScript.

1xMINIX NEO Z64 Windows
1xAlimentatore per presa italiana
1xCavo HDMI
1xGuida
1xBrochure prodotti MINIX

IMG_6306-w500-h500

Presente anche sulle confezioni il bollino di autenticità MINIX:

IMG_6304-w500-h500

Hardware

Il NEO Z64 è un mini pc davvero molto compatto, che esternamente è uguale al NEO X6, ma all’interno è differente, infatti anzichè avere un processore Amlogic, è il primo della MINIX ad avere un processore Intel e cioè l’ Atom Z3735F Quad Core con frequenza fino a 1.83 GHz a 64 bit, con GPU Intel HD Graphics, una memoria interna eMMC 5.0 da 32GB con tempi di boot davvero brevissimi (10 secondi), disponibile sia in versione con Android 4.4.4 KitKat, che con Windows 8.1 with Bing.

Caratteristiche:

Processore: Intel Z3735F (64-bit)
GPU: Intel HD Graphics
Memoria RAM: 2GB DDR3L
Memoria Interna: 32GB eMMC
Connettività Wireless: 802.11n Wi-Fi, Bluetooth 4.0
OS: Android™ KitKat 4.4.4 / Windows 8.1 with Bing (32-bit)
Video Output: HDMI™ 1.4b
Audio Output: HDMI™ 1.4b, 3.5mm stereo jack
Periferiche: RJ-45 Ethernet jack (10/100Mbps), Micro SD card reader, USB 2.0 port x 2, IR receiver (ricevitore a infrarossi integrato con telecomando incluso, solo per versione Android)
Alimentazione: DC 5V, 3A (certificato CE, FCC)

Nella parte frontale è presente il ricevitore ad infrarossi, funzionante però solo per la versione Android, e il LED di accensione (visibile solo quando è acceso).

IMG_6325-w500-h500

A destra troviamo il pulsante Power (per accensione/spegnimento), lo slot Micro SD e 2 porte USB 2.0.

IMG_6312-w500-h500

Sul retro sono presenti il jack da 3.5mm per le cuffie, la porta HDMI, il jack ethernet e il jack per l’alimentazione.

IMG_6313-w500-h500

A sinistra troviamo l’antenna single band per il Wi-Fi, che potrete ruotare e/o piegare.

IMG_6315-w500-h500

Sul fondo è presente il foro per entrare in modalità di recovery ed il logo di Android (presente anche nella versione con Windows); nella parte superiore troviamo invece il logo MINIX.

Il MINIX remote, il telecomando a infrarossi alimentato con 2 batterie AAA mini stilo, è presente solamente nella versione Android, su troviamo i pulsanti Power, le quattro frecce (su, giu, sinistra, destra), Ok, Volume giu, Volume su, Back, Home, Menu e Impostazioni.

Utilizzo del MINIX NEO Z64 64-bit Mini PC for Android (Z64A)

Dopo averlo collegato ad una TV o monitor con il cavo HDMI incluso (se avete solo la porta VGA potrete utilizzare un adattatore venduto separatamente, come il MINIX NEO V1) e all’alimentazione, vi basterà premere il pulsante di accensione, e vi apparirà prima il logo Intel, seguito da un’animazione con il logo MINIX, per poi ritrovarvi nell’interfaccia di MINIX Metro Launcher, presente su tutti i suoi modelli, con tutto l’occorrente in un’unica schermata.

Screenshot_2015-04-08-13-28-12-w500-h500

Il tutto avverrà in maniera davvero fulminea (grazie anche alla eMMC 5.0), tanto che mi ha lasciato a bocca aperta per la velocità di boot, mai visto nulla di così veloce in un mini pc Android.

Per il suo utilizzo, potrete ricorrere al MINIX Remote incluso, a un air mouse, come NEO M1 o NEO A2 Lite di Minix, oppure con i classici mouse e tastiera USB con filo, mouse e tastiera wireless USB da 2.4GHz e tastiera bluetooth (stavolta non è presente la possibilità di poter usare un’app come strumento di input, tramite smartphone/tablet Android).

IMG_6462-w500-h500

La versione che monta di Android è la 4.4.4 KitKat, con un firmware datato 05/12/2014, perciò prima di usarlo, il mio consiglio è quello di effettuare degli aggiornamenti firmware tramite OTA dal dispositivo stesso, dato che ne sono presenti due che compariranno in ordine: il primo è un aggiornamento di circa 200MB, datato 05/02/2015 con tantissimi bugfix e aggiunte, che richiederà un reset alle impostazioni iniziali; il secondo è grande poco meno di 40MB ed è datato 07/03/2015, che porta qualche bugfix.

Screenshot_2015-04-08-13-16-45-w500-h500

Questo slideshow richiede JavaScript.

La cosa che mi ha stupito e che farà felice diverse persone, è la disponibilità dei privilegi di root (verificato con Root Check).

Screenshot_2015-04-08-17-33-57-w500-h500

Tramite la sua interfaccia a “mattonelle“, potrete accedere a diverse sezioni pre-impostate e con possibilità di poter aggiungere o togliere app al proprio interno, accedere al File Explorer, visualizzare tutte le app installate e chiudere con un solo click tutte le app (per liberare la RAM).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Andando sulle Impostazioni, potrete vedere che sono le classiche di Android 4.4, dove potrete impostare il Wi-Fi e il bluetooth, ma in più troverete alcune nuove impostazioni:

Video Mode: presente su Display, sarà possibile cambiare la modalità video in normale o adattamento automatico.

HDMI: trovere lo stato dell’HDMI, il tipo di monitor (se PC o TV), risoluzione (a scelta tra HD 720P e Full HD 1080P), scala (aspetto o full screen) e compensazione overscan.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Utenti: questa modalità, introdotta su Android ufficialmente con Lollipop, vi permetterà di creare più utenti e profili, per condividere il mini pc con più persone e avere così ognuno i propri contenuti e app personali, ed eventualmente limitarne l’accesso.

Intel Smart Video: un’impostazione per la GPU Intel che permette di migliorare la qualità video, riducendo disturbi ed eliminando artefatti con contenuti interlacciati.
Screenshot_2015-04-08-13-27-28-w500-h500

Nella barra, in ordine da sinistra verso destra, sono presenti i pulsanti: back, home, multitasking, screenshot, vol. giu, vol. su, spegnimento e per nascondere la barra di stato (per farla visualizzare nuovamente, basterà con il mouse portare il puntatore all’estremità inferiore, tenere premuto il pulsante sinistro e trascinarlo verso l’alto).

barra-w500-h500

La sua memoria interna è da 32GB, che sono disponibili sia per le applicazioni che per dati aggiuntivi ed altro, che potrete comunque espandere tramite micro SD e pendrive/hard disk USB.

Screenshot_2015-04-08-12-51-39-w500-h500

Per verificare la velocità di questa memoria eMMC 5.0 ho effettuato un test con A1 SD Bench e come potete vedere il risultato è stato davvero ottimo:

Screenshot_2015-04-08-13-53-40-w500-h500

Ho effettuato anche dei benchmark con diverse app, dandomi dei risultati anche poco migliori rispetto all’ottimo NEO X8-H PLUS:

-3D Mark

Screenshot_2015-04-08-17-28-15-w500-h500

-AnTuTu Benchmark

-Epic Citadel

Screenshot_2015-04-08-14-01-26-w500-h500

-GeekBench

-GFX Bench

-Vellamo

Anche con il solo utilizzo del browser stock si è comportato in maniera davvero ottima, rimanendo sempre fluido e reattivo, sia per la navigazione, che lo streaming video (anche se per questi ultimi vi consiglio AndStream che vi permetterà di evitare le pubblicità, ma se preferite, anche scaricare direttamente il video).

Se volete usufruire dei contenuti Flash, il mio consiglio è eventualmente quello di usare il browser FlashFox:


logo-app
App Name
Mobius Networks
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Tra le applicazioni pre-installate ha alcune GApps (Maps, ecc.), il Google Play Store (per scaricare oltre 600.000 app e giochi), MINIX File Manager (un file manager di MINIX), ES File Explorer (un altro file manager), MX Player (lettore video), AirDroid (per accedere al NEO Z64 tramite browser da una qualsiasi postazione ed utilizzarlo a distanza), Skype e System Update (per gli aggiornamenti).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Grazie alla porta micro SD ed alle sue 2 porte USB, potrete collegare senza problemi pendrive, hard disk (sia da 2.5″ che da 3.5″) e qualsiasi scheda con apposito card reader USB, sia con file system FAT32 che NTFS, per poter così vedere filmati in diverse risoluzioni, dai classici DivX a quelli MKV come HD a 720P e Full HD a 1080P, vedere le vostro foto e ascoltare musica, grazie ad XBMC 14.0 ALPHA4 che sarebbe KODI, ma modificato ed ottimizzato da MINIX, ma anche aprire i documenti e qualsiasi altro tipo di file con le apposite app.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda i video con codec H.265 HEVC fino a risoluzione 4K, tramite XBMC non vengono visualizzati, invece su MX Player si, ma girano in maniera molto lenta e quindi inguardabili.

Vi permetterà di sfruttare il DLNA, tramite AirPin, per condividere contenuti digitali come foto, musica e video, presenti sui vostri PC, smartphone e tablet, tramite WiFi sulla stessa rete.

Screenshot_2015-04-10-09-38-54-w500-h500

Grazie a WiDi Receiver, che non sarebbe altro che il Miracast, vi permetterà di visualizzare in tempo reale sulla TV, lo schermo del vostro smartphone/tablet Android con tanto di audio, a patto che abbia almeno Android 4.2, come LG G3 e Mlais M52 Red Note, testati da me personalmente e senza dare problemi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sia i giochi 2D che 3D girano veramente bene, io ho testato: Angry Birds Stella Pop, Asphalt 8, Crossy Road e King of Thieves.

Per i giochi posso consigliarvi l’uso di un bel joypad, come ad esempio l’IPEGA PG-9025 che è bluetooth, oppure se avete un joypad XBOX 360 con filo o PS3, potrete usare anche quelli, dato che vengono riconosciuti perfettamente, anche per navigare nei menu di sistema MINIX.

IMG_6456-w500-h500

Quando avrete finito, potrete spegnere il NEO Z64 o con il pulsante di accensione/spegnimento presente sul telecomando oppure tramite l’apposito pulsante nella barra di stato, con cui potrete anche metterlo in standby (Sleep) e riavviarlo.

Screenshot_2015-04-08-17-40-30-w500-h500

Utilizzo del MINIX NEO Z64 Fanless Mini PC Windows 8.1 Edition (Z64W)

Anch’esso va collegato ad una TV o monitor con il cavo HDMI incluso (io però ho optato per l’adattatore VGA, venduto separatamente, MINIX NEO V1, per affiancarlo al mio pc fisso principale e usare un unico monitor), all’alimentazione e premere il pulsante di accensione.

Comparirà il logo MINIX e dopo un breve caricamento, al primo avvio si presenterà la configurazione iniziale di Windows, che è già preinstallato, e se siete già in possesso di un account Microsoft, potrete ripristinare il contenuto del vostro PC o tablet con Windows 8.1, su di esso (testato personalmente).

Inizialmente si presenterà la sola lingua inglese, ma tramite il pannello di controllo, sarà possibile scaricare ed installare la lingua italiana.

Capture-w500-h500

Questa versione del NEO Z64 si presenta con la licenza ufficiale di Windows 8.1 with Bing, fatta inizialmente da Microsoft per essere utilizzata su tablet economici, completamente pulita e senza app aggiunte, ma con almeno il Windows Store per scaricare app e giochi, ed una memoria libera di circa 21GB su 32GB.

Ho effettuato dei benchmark e questi sono stati i risultati:

-3D Mark

20150324_122539-w500-h500

-GFX Bench

20150324_130005-w500-h500

-PC Benchmark

20150323_183812-w500-h500

La scheda video integrata Intel consente anche di effettuare diverse personalizzazioni attraverso il suo pannello di controllo, con possibilità di cambiare la risoluzione, la frequenza di aggiornamento, colore, risparmio energetico e per il 3D.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tutto il sistema gira in maniera veramente fluida, ed essendo un vero e proprio pc, anche se in versione con Bing non cambia nulla per l’utente finale, vi permetterà comunque di fare tutto ciò che potete fare con un classico pc come:

-Usare qualsiasi tipo di tastiera e mouse (io ho optato per mouse USB e tastiera bluetooth);
-Utilizzare una delle miriadi di browser a vostra scelta (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Chrome, ecc.) con tutti gli add-on che volete (AdBlock, Flash, Silverlight, ecc.);

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Collegare un lettore/masterizzatore dvd/blu-ray esterno;

-Collegare Pendrive Hard Disk esterni;
IMG_6458-w500-h500
-Uso di qualsiasi webcam;
-Utilizzare stampante e scanner tramite USB;
-Software multimediali come VLC e KODI;
-Spotify;
Cattura 12-w500-h500
-SkyGo;
Cattura 9-w500-h500
-Office 2013 e Open Office;
-Steam;
Cattura 10-w500-h500
-Emulatori;
-Programmazione;
-…e tanto altro che vi permette di fare Windows!

Naturalmente data la sua potenza e RAM “limitate” non potete prentendere di far girare app e giochi pesanti, per quanto riguarda questi ultimi, ho provato Asphalt 8 e Halo Spartan Assault, presi dal Windows Store, e Crazy Taxi e The Expendabros presi da Steam.

I classici video in DivX e MKV fino a risoluzione 1920×1080 Full HD girano fluidamente, i problemi arrivano nella riproduzione degli H.265, che vengono riprodotti in maniera fluida solo fino alla risoluzione 720P HD, oltre e quindi in 1080P Full HD e 4K Ultra HD, vengono sì riprodotti, ma lentamente (qualche leggero miglioramento si ha con VLC rispetto a KODI, ma nulla di eclatante).

Inoltre la scelta dell’utilizzo come muletto o pc secondario per il P2P (ad esempio per Torrent ed eMule), risulta ottima, grazie alla sua silenziosità, basso consumo e poco riscaldamento.

Conclusioni

Questi due MINIX NEO Z64 non sono davvero niente male, anche se qualche piccola imperfezione può essere presente.

PRO Versione Android: esecuzione veloce grazie ad eMMC 5.0, telecomando ad infrarossi, riscalda poco, stabile, fluido, ottimo supporto dalla casa madre con rilascio di aggiornamenti OTA (sicuramente arriverà anche l’aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop per avere un pieno supporto del processore a 64 bit).

CONTRO Versione Android: app per usarlo tramite smartphone/tablet Android non presente, solo 2 porte USB 2.0 (anche se risolvibile tramite uso di un HUB), riproduzione codec H.265, Wi-Fi non dual band.

Voto Versione Android: 8.5

PRO Versione Windows: è un vero pc, esecuzione veloce grazie ad eMMC 5.0, upgrade a Windows 10 gratuito appena disponibile, riscalda poco, stabile, fluido.

CONTRO Versione Windows: per l’utente medio e non per uso “pesante”, solo 2 porte USB 2.0 (anche se risolvibile tramite uso di un HUB), riproduzione codec H.265, Wi-Fi non dual band.

Voto Versione Windows: 9

Attualmente non è possibile effettuare il multiboot di Android e Windows, però è possibile installare su Android o Windows a vostro piacimento, anche se non è un’operazione molto semplice, ma ve ne parleremo più avanti.

Il mio consiglio è quello di scegliere quale si addice di più alle vostre esigenze, ma se cercate un ottimo mini pc per la riproduzione di video con codec in H.265 e fino alla risoluzione 4K, allora date un’occhiata al MINIX NEO X8-H PLUS; qui comunque trovate una tabella comparativa con i vari modelli MINIX.

Per acquistarli li trovate pressi i siti dei rivenditori autorizzati J&W, GeekBuying e GearBest:

1. MINIX NEO Z64 Windows a 169,90€ su J&W
2. Air mouse con tastiera MINIX NEO A2 Lite a 29,90€ su J&W
3. MINIX NEO Z64 Android a 130,58€ su GeekBuying
4. MINIX NEO Z64 Windows a 157,62€ su GeekBuying
5. MINIX NEO Z64 Android+air mouse con tastiera NEO A2 Lite a 149,59€ su GeekBuying
6. MINIX NEO Z64 Windows+air mouse con tastiera NEO A2 Lite a 176,63€ su GeekBuying
7. Air mouse MINIX NEO M1 a 20,63€ su GeekBuying
8. Air mouse con tastiera NEO A2 Lite a 26,95€ su GeekBuying
9. MINIX NEO Z64 Android a 122,32€, anzichè 136,36€, con il coupon MINIXZ64A su GearBest
10. MINIX NEO Z64 Windows a 144,90€, anzichè 172,56€, con il coupon MINIXZ64W su GearBest
11. Air mouse con tastiera MINIX NEO A2 a 28,64€ su GearBest

Qui invece trovate rispettivamente, la pagina del MINIX NEO Z64 Android e MINIX NEO Z64 Windows sul loro sito ufficiale.

Ringrazio John S. e la MINIX, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire il MINIX NEO Z64 Android e Windows.

Berserk

Giuseppe aka Berserk, possessore di: LG G5 con ROM stock Android 6.0, Xiaomi Redmi Note 4 da 16 GB con ROM MIUI 8 Android 6.0, MINIX NEO U1 con Android 5.1 e GOLE GOLE1 con Android 5.1/Windows 10 - Amministratore e Newser di Spazio Android. Per qualsiasi info o altro, potete contattarmi all'indirizzo: berserk@spazioandroid.com - Se vi sono stato utile e volete effettuare una piccola donazione o offrirmi una birra, potete farlo tramite PayPal al seguente indirizzo: memoryworld2010@gmail.com