[Recensione]Beelink MXIII Plus – Il TV Box quad core con Android 4.4 KitKat e supporto al 4K e H265

Per gli amanti della multimedialità e non solo, che cercano un mini PC (o TV Box se preferite) con supporto alla risoluzione 4K UHD e al codec H265, volevamo presentare tramite questa recensione Beelink MXIII Plus, con Android 4.4 KitKat e processore Quad Core, il tutto per meno di 100€.

Contenuto della confezione:

1xBeelink MXIII Plus
1xTelecomando IR
1xAlimentatore
1xCavo USB
1xCavo OTG
1xCavo HDMI
1xManuale Utente

IMG_6521-w500-h500

Hardware

Il Beelink MXIII Plus è un mini pc/tv box molto potente e con tante ottime caratteristiche, che sia gli attuali che i futuri possessori di nuove TV con risoluzione 4K Ultra HD apprezzeranno, è di plastica e di colore nero opaco misto lucido, al suo interno troviamo il processore Amlogic S812 Quad Core a 2GHz che supporta tramite hardware il codec H265 fino a 4K, la GPU Mali-450 a 8 core, 2GB di RAM, il tutto mosso da Android 4.4.2 KitKat.

20150430_130612-w500-h500

Caratteristiche:

Processore: Amlogic S812 Quad-Core Cortex A9r4 @ 2 GHz
GPU: Octa-Core Mali 450 @ 600 MHz
Memoria RAM: 2GB DDR3
Memoria Interna: 8GB eMMC
Connettività Wireless: 802.11a/b/g/n/ac Dual Band Wi-Fi (2.4GHz/5.8GHz), Bluetooth 4.0
OS: Android KitKat 4.4.2
Video Output: HDMI e AV
Audio Output: HDMI e optical SPDIF
Periferiche: Ethernet RJ45 (10/100Mbps), Micro SD card reader, USB 2.0 port x 2, OTG port x 1, IR receiver (ricevitore a infrarossi integrato, telecomando incluso)
Alimentazione: DC 5V, 2A adattatore incluso (CE, FCC certificato)
Formati decodifica: HD MPEG1/2/4, H.264, HD AVC/VC-1, H.265/AVC
Formati video supportati: TRP, RM, ASF, MP4, RMVB, FLV, AVI, DAT, TS, 1080P, WMV, MPG, M2TS, 4K x 2K, MKV, MPEG, TP, MOV, VOB
Formati audio supportati: WMA, WAV, OGG, FLAC, MP3
Dimensioni: 115 x 115 x 26mm

Nella parte frontale troviamo il ricevitore ad infrarossi (non visibile).

IMG_6528-w500-h500

A destra troviamo lo slot Micro SD, la porta micro USB OTG, che con l’apposito adattatore incluso diventa un’altra porta USB 2.0, e 2 porte USB 2.0.

IMG_6526-w500-h500

Sul retro troviamo il jack per l’alimentazione, l’uscita TV AV, il jack ethernet, la porta HDMI e l’uscita ottica audio SPDIF.

IMG_6527-w500-h500

Infine nella parte posteriore troviamo delle prese d’aria e nella parte superiore troviamo il logo Beelink e il pulsante hardware di accensione/spegnimento con il LED di stato (rosso se in standby e blu se acceso).

Il telecomamdo incluso ad infrarossi è alimentato da 2 batterie AAA mini stilo, è molto compatto ed ha una facile impugnatura, e troviamo su di esso i pulsanti: Power, Home, attivazione/disattivazione puntatore (che permette di avere una doppia modalità, cioè poterlo utilizzare con le frecce, oppure come un mouse utilizzando le frecce), le quattro frecce direzionali (su, giu, sinistra, destra), Ok, Menu, Back, Volume giu e Volume su.

Utilizzo del Beelink MXIII Plus

Per utilizzarlo va collegato ad una TV o monitor con il cavo HDMI, incluso nella confezione (se avete solo la porta VGA potrete utilizzare un adattatore venduto separatamente), ed usufruire dell’alta definizione, oppure tramite cavo AV, non incluso, per farlo funzionare anche sulle vecchie TV a tubo catodico (CRT), ed infine all’alimentazione.

Per avviarlo, basterà premere il pulsante posto nella parte superiore del dispositivo, si illuminerà un LED blu, e attendere qualche istante per l’avvio, dove si vedrà l’animazione di boot di Beelink.

Android si presenterà con un launcher che si addice meglio ad un TV Box, ottimizzato per l’uso del telecomando, tramite LightHome, con un’interfaccia a riquadri e informazioni sulla propria città, come il nome, il tempo e la temperatura, e ora e data, ma anche altri collegamenti diretti come XBMC, Eshare, Flix Universe, Browser, Play Store, Task Killer (permette di chiudere in un colpo tutte le app aperte in background), App Drawer (sono presenti tutte le app installate), File Browser (un file manager), Impostazioni, le app preferite (dove è possibile aggiungere/togliere app) ed infine 2 pagine, una destra ed una sinistra della Home, con possibilità di aggiungere/togliere app a piacimento.

Sulle Impostazioni e cioè Settings sono presenti diversi parametri da poter modificare:

1. Network dove potrete configurare il WiFi ed ethernet con l’apposito cavo.

Screenshot_2015-04-20-18-36-51-w500-h500

2. Display dove potrete scegliere se impostare la risoluzione in automatico oppure manualmente scegliendo tra 720 e 1080, nascondere la barra di stato, cambiare la posizione dello schermo e abilitare/disabilitare lo screen saver.

3. Advanced per le impostazioni del Miracast, attivare/disattivare il controllo remoto, CEC Control (con cui tramite il telecomando della TV potrete anche accenderlo e spegnerlo in concomitanza con la TV), cambiare l’orientamento dello schermo, cambiare modalità di visualizzazione della home, l’uscita audio (tra PCIM, SPDIF e HDMI) e il settaggio per il DTS.

4. Other per le informazioni sul numero modello, versione di Android che è la 4.4.2 KitKat, numero della build e kernel; inoltre potrete effettuare l’update via OTA (anche se attualmente sembra non funzionare) o avere maggiori impostazioni, che vi riporterà alle impostazioni complete della classica interfaccia Android.

Nelle impostazioni complete, che sono le classiche di Android 4.4, troverete anche la possibilità di impostare anche gli accessori bluetooth (cuffie, joypad, tastiere), su Home Page potrete cambiare il launcher predefinito e se preferite avere la classica interfaccia di Android, tramite Launcher3 che trovate pre-installato (oppure scaricarne un altro a vostro piacimento), i permessi per le applicazioni, la possibilità di effettuare una stampa ed altro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella barra di stato andremo a trovare, in ordine da sinistra verso destra, i pulsanti: screenshot, per nascondere la barra di stato (per farla visualizzare nuovamente, basterà con il mouse portare il puntatore all’estremità inferiore, tenere premuto il pulsante sinistro e trascinarlo verso l’alto), power, back, home, app recenti, vol. giu e vol. su.

barra

Ha una memoria interna da 8 GB, con un’unica partizione sia per le applicazioni che per dati aggiuntivi ed altro, che potrete comunque espandere tramite micro SD e pendrive/hard disk USB.

Screenshot_2015-04-20-18-38-51-w500-h500

Cosa davvero gradita è la presenza dei privilegi di root, che ho notato immediatamente data la presenza di SuperSU.

Screenshot_2015-04-30-11-46-38-w500-h500

Oltre all’uso con il telecomando presente nella confezione, può essere usato anche con mouse e tastiera USB con filo, mouse e tastiera wireless USB da 2.4GHz, tastiera bluetooth, oppure anche tramite il vostro smartphone e/o tablet Android, con 3 comode app che faranno da telecomando virtuale con tanto di pulsanti direzionali, tasto Home, Back, Menu, Cerca e Volume, telecomando multimediale, comandi touch e tastiera virtuale):

1. Google TV Remote: potrete scaricarla da qui, installarla, andare nelle impostazioni (Setting–>Advanced), attivare la voce “Google TV Remote“, ed avviare l’app, che vi chiederà di inserire un codice per l’accoppiamento (che apparirà sullo schermo).

Questo slideshow richiede JavaScript.

2. RemoteIME: potrete scaricarla poco più sotto, dopo averla installata bisognerà andare sempre nelle impostazioni (Setting–>Advanced), ma stavolta attivare la voce “Remote Control” ed avviare l’app, che riconoscerà MXIII Plus automaticamente e verrà mostrato nell’elenco dei dispositivi controllabili tramite indirizzo ip.

RemoteIME
RemoteIME
RemoteIME.apk
492.6 KiB
3044 Downloads
Dettagli

Questo slideshow richiede JavaScript.

3. EShare: questa è la più completa in assoluto, che sfrutta EShare Server pre-installato, con cui basterà collegarsi con il browser all’indirizzo http://192.168.1.24/ e vi permetterà di poter impostare la rete WiFi, effettuare l’upload di file su MXIII Plus e scaricare l’app per Android, iPhone, iPad e Windows.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Io ho optato per l’app Android, che oltre a permettere di navigare tra le cartelle, immagini, audio, video e documenti dello smartphone/tablet per visualizzarli sulla TV, permetterà di fare da telecomando virtuale/telecomando multimediale/comandi touch/tastiera virtuale con Eremote, da air mouse (quindi muovendo il telefono come un WiiMote) con EAirMouse, visualizzare lo schermo di MXIII Plus sullo schermo di smartphone/tablet con tanto di possibilità di poterlo utilizzare con MirrorTV ed infine anche l’utilizzo della fotocamera e del microfono di smartphone/tablet sul mini pc con Emylive.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho effettuato dei benchmark con diverse app, dando dei risultati davvero niente male:

-3D Mark

-AnTuTu Benchmark

-Epic Citadel

Screenshot_2015-04-27-18-03-43-w500-h500

-GeekBench

-GFX Bench

-Vellamo

Il browser di base per la navigazione, è davvero fluido e reattivo, anche per la visione di video/film in streaming, sia dai “classici” siti che anche da siti come Rai TV.

Per i “classici” siti dove vedere film e serie tv, vi consiglio di usare l’app gratuita AndStream, che permetterà di evitare le pubblicità e aperture di fastidiosi pop-up, che troverete in questo nostro articolo.

Come applicazioni pre-installate ha le GApps (Gmail, Maps, YouTube, ecc), il Google Play Store (per scaricare più di 600.000 tra app e giochi), Quickoffice (per la videoscrittura e creare/modificare/leggere documenti del pacchetto Office), File Browser (un file manager), Netflix, XBMC (per rendere MXIII Plus un vero e proprio centro multimediale per musica, video e foto,), Skype, AppInstaller (per installare i file apk) e Flux Universe (un servizio di video on demand con oltre 1000 film ed oltre 500 concerti, con possibilità di poterlo provare gratuitamente con 30 giorni, grazie a un codice presente nella confezione).

Questo slideshow richiede JavaScript.

IMG_6597-w500-h500

Per quanto riguarda XBMC non è aggiornato all’ultima versione, ma ha la 13.4, per questo vi consiglio di andare qui e scaricare l’ultima versione disponibile che da ora in poi si chiamerà Kodi, che proseguirà la numerazione graduale, con la versione 15 Isengard.

Screenshot_2015-04-29-18-09-30-w500-h500

Tramite la porta micro SD ed alle sue porte USB, più un’altra micro USB da poter trasformare in classica USB tramite cavo USB OTG, potrete collegare pendrive, hard disk (sia da 2.5″ che da 3.5″) e qualsiasi scheda con apposito adattatore USB, sia con file system FAT32 che NTFS, con cui potrete vedere filmati in diverse risoluzioni, dai classici DivX a quelli MKV come HD a 720P, Full HD a 1080P e Ultra HD in 4K, vedere le vostro foto, ascoltare musica, aprire i documenti, ecc.

Supporta nativamente grazie al suo hardware, anche i video con codec H.265 HEVC, che rispetto ad H.264 in metà della banda utilizzata riescono a trasmettere la stessa risoluzione video in maniera fluida, anche in risoluzione 4K, che potrete visionare anche sulle TV che non supportano tale risoluzione, dato che fa un downscaling.

IMG_6602-w500-h500

Se avete un NAS collegato in rete, potrete sfruttarlo tramite l’applicazione pre-installata Media Center, per poter vedere i vostri film in streaming, ascoltare musica, ecc., ed anche per sfruttare il DLNA (tramite EShare Server di cui vi ho accennato più sopra) per condividere contenuti digitali come foto, musica e video, presenti sui vostri PC, smartphone e tablet, tramite WiFi.

Con Miracast potrete visualizzare in tempo reale sulla TV, lo schermo del vostro smartphone/tablet Android (con possibilità di scegliere tra risoluzione SD e HD) con tanto di audio, a patto che abbia almeno Android 4.2, come LG G3 e Asus ZenFone 2 ZE550ML, testati da me personalmente e senza il minimo intoppo.

Sia i giochi 2D che 3D girano veramente bene, io ho testato: “Crossy Road”, “Follow The Line 2D”, “Heartstone”, “Real Racing 3”, “Silly Sausage”, “Slayin” e un gioco pre-installato “Fishing Joy”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un consiglio che vi posso dare, è quello di usare l’app EShare per i giochi, dato che vi permetterà di usufruire del touch su di essi, oppure un bel joypad, come ad esempio l’IPEGA PG-9025 che è bluetooth, oppure se avete quello XBOX 360 con filo o PS3, li potrete usare dato che vengono riconosciuti perfettamente, anche per navigare nei menu di sistema.

Quando avrete finito, potrete spegnere (poweroff) MXIII Plus con il pulsante power presente sul telecomando, o tramite l’apposito pulsante nella barra di stato, con cui potrete anche metterlo in standby (suspend), o tramite il pulsante fisico.

Screenshot_2015-04-20-19-10-45-w500-h500

Conclusioni

Beelink MXIII Plus si è rivelato davvero una piacevole sorpresa ed è quasi esente da difetti, poi specialmente al prezzo con cui viene venduto, è davvero ottimo.

PRO: stabile, fluido, supporto fino alla risoluzione 4K, supporto codec H265, uscita AV per l’utilizzo su vecchie TV, telecomando a infrarossi, WiFi Dual Band 802.11ac, app EShare con accoppiata EShare Server per l’utilizzo tramite app con smartphone/tablet, prezzo, pulsante hardware power, riscalda pochissimo.

CONTRO: antenna interna (anche se non è niente male come ricezione del WiFi, un’antenna esterna sarebbe stata gradita).

Voto finale: 9.5

Per eventuali aggiornamenti futuri potrete dare un’occhiata alla sezione Downloads sul sito ufficiale.

Potete acquistare Beelink MXIII Plus su GearBest solitamente ad un prezzo di 89.39€, ma con il coupon Beelink vi verrà solamente 86.47€ e con spese di spedizione gratuite:

Beelink MXIII Plus su GearBest

Qui trovate la pagina di Beelink MXIII Plus sul suo sito ufficiale.

Ringrazio Amber e GearBest, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire Beelink MXIII Plus.