[Recensione]Elgato EyeTV Micro: il digitale terrestre dalle ridottissime dimensioni per Android, Windows e Mac

Circa un anno e mezzo fa, vi ho recensito due accessori della Elgato, cioè Tivizen ed EyeTV W, per smartphone, tablet e mini pc/tv box Android, che permettono di vedere il digitale terrestre (DVB-T) senza l’ausilio di internet.

Oggi invece vi recensisco una nuova versione, ancora più piccola e che va collegata direttamente alla porta micro USB del dispositivo: EyeTV Micro.

Contenuto della confezione:

1xRicevitore DVB-T EyeTV Micro
1xAntenna telescopica (MCX)
1xAntenna con base magnetica e ventosa rimovibile
1xCavo Micro USB – USB
1xAdattatore da MCX a classica antenna
1xGuida per il download software (THC e EyeTV 3, rispettivamente per Windows e Mac)

IMG_6764-w500-h500

Hardware

IMG_6790-w500-h500

Tecnologia del sintonizzatore

  • Standard: DVB-T, ISDB-T

DVB-T

  • Bande di frequenza: 177.5 – 226.5MHz (VHF); 474 – 858MHz (UHF)
  • Modulazioni: 16, 64QAM, QPSK
  • Larghezze di banda: 6 MHz, 7 MHz, 8 MHz

ISDB-T

  • Bande di frequenza: 470 – 862MHz (UHF)
  • Modulazioni: 64QAM, QPSK
  • Larghezze di banda: 6 MHz

Connettività

  • Antenna input: MCX

Dimensioni e Peso

  • Dimensioni: 30 × 20 × 8.6mm
  • Peso: 4 g

EyeTV Micro rispetto ad EyeTV W è molto più piccolo (come potete vedere dalle immagini sottostanti) e leggero, così sarà ancora più semplice da trasportare e tenere con se.

Questa volta, anzichè fare da mobile tv hotspot, va collegato direttamente al dispositivo, che lo alimenterà, ed anche qui troviamo la possibilità di poter cambiare l’antenna, potendo scegliere tra 3 tipi e cioè telescopica, con base magnetica per una ricezione migliore oppure, tramite l’apposito adattatore incluso, all’antenna centralizzata.

Il suo design è molto semplice ed è realizzato in plastica opaca nera, con bordi arrotondati.

Sia sulla parte superiore, che nella parte posteriore, è presente il logo EyeTV Micro.

Sulla parte laterale frontale troviamo il connettore MCX per l’antenna, mentre nella parte opposta il logo CE e il connettore Micro USB.

Requisiti

I dispositivi Android supportati ufficialmente per poter utilizzare EyeTV W sono:

• Google: Galaxy Nexus, Nexus 5, Nexus 7, Nexus 10
• HTC: One X (Android 4.1.1 e successivi)
• Samsung Galaxy: Note, Note II, Note 3, S II, S III, S4, S5, Tab 3 8.0

EyeTV Micro comunque richiede dispositivi Android con almeno un processore da 1 GHz (quindi anche dual core, quad core ed octa core vanno bene) con supporto NEON, USB host (per scoprire se il vostro dispositivo la supporta potrete provare quest’app) e Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich o successivi.

Io ho provato i seguenti dispositivi con cui tutto è filato liscio:

-LG G3 32GB con Android 5.0 (processore quad core)

IMG_6774-w500-h500

-MINIX NEO X8-H PLUS con Android 4.4 (processore quad core) con l’adattore Micro USB – USB

Invece ho riscontrato dei problemi con i seguenti dispositivi:

-THL L969 con Android 4.4 (processore quad core), sicuramente perchè non supporta l’USB Host, infatti non riesce a riconoscerlo.

IMG_6785-w500-h500

-Chuwi Vi8 con Android 4.4 (processore quad core), qui il problema dovrebbe essere solo l’app, perchè si blocca, infatti EyeTV Micro viene riconosciuto.

IMG_6779-w500-h500

Utilizzo di Elgato EyeTV Micro

Prima di tutto bisognerà scaricare l’applicazione ufficiale di Elgato per EyeTV Micro, chiamata appunto EyeTV Micro, da Google Play Store:


logo-app
App Name
Geniatech Inc., LTD.
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Dopo aver scaricato ed installato l’app, basterà inserire l’EyeTV Micro nella porta micro USB del dispositivo ed apparirà un pop-up dell’avvenuto riconoscimento, dove verrà chiesto se aprire l’app EyeTV Micro.

Screenshot_2015-05-18-13-45-09-w500-h500

Dando l’ok si avvierà l’app scaricata precedentemente, dopo di che si dovrà andare su Impostazioni -> Ricerca canali, verificare che sia già selezionato Italia, poi premere il pulsante Esamina, che farà partire la ricerca dei canali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ultimata la ricerca (a me ha trovato ben 202 canali), dovrete andare su TV in diretta e troverete un elenco con tutti i canali che sono stati trovati.

Screenshot_2015-05-18-13-49-45-w500-h500

Screenshot_2015-05-18-13-50-07-w500-h500

L’antenna più piccola è indicata per un uso dove c’è un segnale abbastanza forte, se no potrete usare l’altra antenna con base magnetica inclusa.

Screenshot_2015-05-18-13-50-59-w500-h500

IMG_6775-w500-h500

Se dovesse darvi ancora problemi di ricezione, potrete usare l’adattatore incluso da MCX a classica antenna, con cui potrete attaccare l’antenna centralizzata oppure un’antenna per interni.

Funziona a meraviglia, potrete gestire il volume, cambiare la lingua dell’audio (se disponibile), l’aspetto del video e cambiare canale cliccando sull’apposito numero o immagine del canale, in basso a sinistra.

Screenshot_2015-05-18-16-18-18-w500-h500

Sono presenti due utilissime funzioni, che gli utilizzatori di mySky gradiranno, una con cui potrete registrare quello che state vedendo, tramite il tasto con il cerchio ed un puntino bianco al suo interno (che diventerà rosso se premuto) e l’altra con cui potrete per mettere in pausa ciò che state guardando, per riprenderla in un secondo momento.

Screenshot_2015-05-18-13-51-13-w500-h500

Il tempo massimo della pausa, potrete sceglierlo tramite le impostazioni, che può essere di 76 minuti.

Screenshot_2015-05-18-13-53-34-w500-h500

Andando su Registrazioni, potrete visionare ciò che avete registrato (o trasferirle in seguito al PC, sono in formato MPG e le trovate nel percorso /sdcard/Movies/Recordings/), con tanto di informazioni, e se preferite cancellarlo.

Screenshot_2015-05-18-13-52-21-w500-h500 Screenshot_2015-05-18-13-52-34-w500-h500

Su Guida, potrete vedere la programmazione tv.

Screenshot_2015-05-18-13-52-47-w500-h500

Su Impostazioni potrete ricercare nuovamente i canali, ordinarli manualmente, leggere le info sul dispositivo, impostare il buffer per la pausa e le info sull’app.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Utilizzando l’apposito adattatore Micro USB – USB più il codice per scaricare i software adatti, potrete utilizzarlo anche su PC Windows e Mac.

Conclusioni

EyeTV Micro è ottimo per avere la TV sempre con se, funziona molto bene e la sua utilità, sta anche nel fatto che oltre ad essere compatibile con i dispositivi Android, lo è anche con PC Windows e Mac.

PRO: dimensioni ridottissime, leggerissimo, possibilità di cambiare l’antenna, adattatore per collegarlo all’antenna centralizzata, non è necessaria un’alimentazione supplementare, permette di mettere in pausa e registrare, compatibile anche con Windows e Mac.

CONTRO: per i dispositivi Android è compatibile solamente se è disponibile l’USB host, un po’ problematico da usare quando si ha il dispositivo scarico (anche se questo punto è facilmente risolvibile acquistando un hub con due ingressi micro USB).

Voto: 9

E’ disponibile al prezzo di 69,95€ presso lo store online di Elgato ed anche a 66,22€ presso Amazon.it:

Ringrazio Lars F. e Elgato, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire EyeTV Micro.

  • Beppe

    @ Bersek

    Ciao, ho comprato la EyeTV Micro allettato dalla tua recensione perché possiedo un Samsung Note Pro 12.2 che il un Minix Neo x8H Plus, nessun problema sul Samsung ma sul Minix la periferica non vierne rilevata. Ho provato tre diversi cavi OTG e anche a connetterla direttamente. NIENTE NISBA. Che funzionasse sul Samsung me lo aspettavo e comunque me ne frega poco. Ho comprato la EyeTV micro perché HAI SCRITTO CHE FUNZIONA SUL MINIX. Ho speso 70 euro, dove ho sbagliato? Ho fatto male a fidarmi?

    • Ciao! Certo che funziona, se vedi ho messo la foto di EyeTV Micro attaccato e ho fatto pure una foto allo schermo della tv con MINIX NEO X8-H PLUS. Non avrei avuto motivo di mentire, infatti come puoi vedere dalla recensione l’ho testato su diversi dispositivi e su alcuni è andato e su altri no.

  • Pingback: Spazio Android Italia [Concorso]Vinci uno dei due Elgato EyeTV Micro, il digitale terrestre per Android, Windows e Mac | Spazio Android Italia()