La prima volta che vidi GOLE GOLE1 è stato attraverso la campagna di raccolta fondi su Indiegogo e l’ho ritenuto un oggetto davvero interessante, che poi ho ritrovato su GearBest e che, come anticipato in questo post, vi avrei recensito ed oggi è arrivato il momento!

img_0395

Contenuto delle confezione:

1 x GOLE GOLE1
1 x Carica batteria con presa europea
1 x Manuale utente
1 x Cavo HDMI

img_0396

Hardware

Il GOLE GOLE1 è stato presentato come il pc più piccolo al mondo, anche se dalle dimensioni possiamo considerarlo come un ibrido tra un mini pc e un tablet di dimensioni 135 x 90 x 20mm, è fatto in alluminio dorato e può essere usato praticamente per qualsiasi operazione, grazie alla presenza dei due sistemi operativi Android 5.1 Lollipop e Windows 10 Home, al suo interno troviamo il processore Intel Atom-X5 Z8300 Quad Core a 64 bit con frequenza fino a 1.84 GHz, schermo touch da 5 pollici HD 1280 x 720, GPU Intel Gen8-LP, una memoria interna da 32GB (meno di 10GB per Android e più di 20GB per Windows) espandibile tramite micro SD, pendrive e hard disk USB.

img_0431

Modello
Marchio: GOLE
Modello: GOLE1
Schermo
Dimensioni: 5 pollici
Tecnologia: Capacitivo Multi Touch-Screen
Risoluzione: 1280 x 720 (HD)
Sistema Operativo e Processore
Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop e Windows 10 Home
CPU: Intel Atom-X5 Z8300 Quad Core a 64 bit da 1.84 GHz
GPU: Intel Gen8-LP
Connettività e comunicazioni
USB: 3 x 2.0, 1 x 3.0, 1 x Micro USB
HDMI: 2.0
WiFi: 802.11 b/g/n/ac Dual band 2.4G/5G
Altro: Bluetooth 4.0, jack audio 3.5mm, porta di alimentazione DC, ethernet RJ45
Memoria
RAM: 4GB LPDDR3
ROM: 32GB
Espandibile con memory card: MicroSD
Batteria
Batteria: Li-on battery, 2600mAh
Dimensioni
Dimensioni prodotto: 13.50 x 9.00 x 2.00 cm
Dimensioni confezione: 16.50 x 16.50 x 6.50 cm
Peso prodotto: 200 g
Peso confezione: 790 g

screenshot_2016-11-06-17-02-44

Nella parte frontale troviamo, andando dall’alto verso il basso, lo schermo da 5 pollici, il bilanciere del volume, il pulsante start di Windows, che fa anche da Home su Android, il pulsante power e le casse per l’audio.

img_0397

Nella parte laterale sinistra troviamo la porta Micro USB, una porta USB 2.0, la porta USB 3.0 e lo slot micro SD.

img_0400

In alto nella parte laterale troviamo l’antenna esterna per il WiFi, il foro del jack da 3.5 mm, la porta HDMI, 2 porte USB 2.0, il foro di reset, la porta ethernet e per il jack di alimentazione, nella parte opposta il logo GOLE.

Nella parte posteriore sono presenti 4 piedini (uno per angolo) per tenerlo leggermente rialzato, dei fori per la dissipazione del calore e alcune informazioni sul modello.

img_0401

Utilizzo di GOLE GOLE1

GOLE GOLE1 avendo una batteria al suo interno, inizialmente va ricaricato e sarà possibile vedere le varie fasi di ricarica tramite la batteria che comparirà su schermo.

img_0402

All’accensione apparirà il logo GOLE, seguito dalla possibilità di scegliere quale sistema operativo avviare tra Android e Windows, se non verrà scelto nulla, dopo 10 secondi avvierà l’ultimo sistema operativo utilizzato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Adesso passiamo all’utilizzo, che suddivideremo in due parti:

1) Android 5.1 Lollipop

All’avvio mostrerà il logo GOLE, seguito da un’animazione di boot con il logo di Android e dopo pochi istanti apparirà la schermata di blocco di Android nella sua versione 5.1 Lollipop.

Come interfaccia usa un launcher che si chiama Avvio Applicazioni, con 5 schermate a disposizione, un po’ diversa da quella Android di stock, che ho preferito sostituire immediatamente con Nova Launcher, con cui mi trovo meglio, ha i privilegi di root (verificato con Root Check), inoltre è presente anche il sensore di movimento che rileverà se sarà messo in orizzontale o verticale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non essendo presente l’indicatore di percentuale della batteria, come in Android stock, l’ho abilitato grazie all’app Battery Percent Enabler.

Nelle impostazioni, tra le più rilevanti segnaliamo:

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Home page: che permette di poter cambiare il launcher predefinito tra quelli che avete installato.

screenshot_2016-11-13-11-16-22

–HDMI: grazie alla porta HDMI può essere collegato anche ad un monitor o ad un proiettore, ed in questa sezione trovere lo stato dell’HDMI, scala (aspetto o full screen) e compensazione overscan.

screenshot_2016-11-13-11-16-41

–Utenti: qui potrete creare più utenti e profili, per condividere GOLE1 con più persone e avere così ognuno i propri contenuti e app personali, ed eventualmente limitarne l’accesso, utile specialmente in caso di bambini.

screenshot_2016-11-13-11-17-52

–Intel Smart Video: per attivare/disattivare una modalità di Intel, per poter migliorare la qualità del video riducendo disturbi ed eliminando artefatti con contenuti interlacciati.

screenshot_2016-11-13-11-17-58

La memoria interna destinata ad Android è di 4.82GB, per l’installazione di applicazioni, dati aggiuntivi ed altro, che potrete comunque espandere tramite micro SD, pendrive ed hard disk (specialmente di quest’ultimo ne ho provato uno da 1TB, riconosciuto senza problemi).

La memoria eMMC interna è una Samsung e per verificare la sua velocità, ho effettuato un test con A1 SD Bench e come potete vedere, il risultato non è stato davvero niente male, con 141.05MB/s in lettura e 74.46MB/s in scrittura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho effettuato anche dei benchmark con diverse app, dandomi dei buoni risultati:

-3D Mark

Questo slideshow richiede JavaScript.

-AnTuTu Benchmark

Questo slideshow richiede JavaScript.

-GeekBench

Questo slideshow richiede JavaScript.

-GFX Bench

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Vellamo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Stranamente su Android, anche se il WiFi è dual band, vengono rilevate solamente le reti con banda 2.4G, comunque il browser stock di GOLE GOLE1 si comporta molto bene, rimanendo sempre fluido e reattivo, per quanto riguarda lo streaming video, non essendo più suportato Flash, vi consiglio AndStream che vi permetterà di evitare le pubblicità e/o scaricare direttamente il video.

Ci sono pochissime applicazioni pre-installate, tra cui troviamo il Google Play Store, AwareHub (per personalizzare delle azioni con GOLE1 tramite movimento ed altro), Emulatore terminale (per utilizzare la shell della riga di comando), ES File Explorer (un file manager per gestire i proprio file) e MX Player (un lettore multimediale che legge di tutto).

Questo slideshow richiede JavaScript.

GOLE GOLE1 riesce a leggere senza problemi pendrive in FAT32 ed anche NTFS, riesce a riprodurre perfettamente ed in maniera fluida i filmati fino alla risoluzione 4K, compresi quelli in H265 (riprodotti sia con MX Player che Kodi).

img_0426

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda la riproduzione video, ho effettuato anche un benchmark su di essi con AnTuTu Video Tester, di seguito i risultati:

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’audio che esce dalle casse integrate è discreto, infatti risulta un po’ “inscatolato”, ma se vorrete un suono più forte e pulito meglio utilizzare delle casse con filo o bluetooth.

screenshot_2016-11-13-11-04-19

La qualità dello schermo da 5 pollici anche se con risoluzione 1280×720 HD, non è niente male, permette di essere visto perfettamente da qualsiasi angolazione, la sensibilità del touch è molto buona e riesce a riconoscere fino a 5 tocchi contemporaneamente (verificato con MultiTouch Tester).

img_0428

screenshot_2016-11-13-18-18-29

Sia i giochi 2D che 3D girano veramente bene, grazie sia alla GPU Intel Gen8-LP che i 4GB di RAM, io ho testato: “Asphalt Extreme”, “Dead Target”, “Drive Ahead! Sports” e “High Risers”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oltre al touch screen, potrete utilizzarlo anche con un air mouse oppure con i classici mouse e tastiera USB con filo, mouse e tastiera wireless USB da 2.4GHz, grazie alle 4 porte USB presenti, e tastiera bluetooth, e se vorrete usufruire di uno schermo più grande, potrete anche anche collegarlo tramite HDMI a una TV/monitor per avere una postazione da svago/lavoro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se vorrete passare a Windows 10, basterà abbassare il menu a tendina, premere il pulsante “OS SWITCH”, per passare alla partizione dedicata al sistema operativo di Microsoft.

screenshot_2016-11-06-16-55-17

2) Windows 10 Home

All’avvio comparirà il logo GOLE e dopo un breve caricamento, apparirà la schermata di blocco di Windows e il sistema operativo si presenterà con la sola lingua inglese e con l’interfaccia tablet attiva (disattivabile andando sul centro notifiche e disattivando la “modalità tablet”).

img_0427

Tramite il pannello di controllo, sarà possibile scaricare ed installare la lingua italiana, andando su: Control Panel -> Clock, Language, and Region -> Add a language -> premere nuovamente “Add a language” -> scegliere l’italiano -> mettere “options” -> Download and install language pack -> dopo aver finito il download e l’installazione, scegliere “Make this the primary language” -> e adesso Windows 10 sarà in italiano!

Questo slideshow richiede JavaScript.

GOLE GOLE 1 ha la licenza ufficiale di Windows 10 Home 64bit, praticamente pulita, con il Windows Store per scaricare app e giochi, ed una memoria libera di circa 4GB su 20.5GB (perchè vi ricordo che la memoria di 32GB è stata suddivisa in due partizioni, una Android e l’altra Windows!), ma che potrete comunque espandere tramite micro SD, pendrive e hard disk.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con Windows 10 lo start è molto simile al 7, con l’unione di alcune caratterische dell’interfaccia metro introdotte con l’8.

gole-win-4

Sulla barra delle applicazioni è presente il comodo pulsante visualizzazione attività, per poter vedere, aprire e chiudere app e programmi che sono aperti.

gole-win-12

Accanto allo start è presente la barra di ricerca, dove si potrà interagire con l’assistente vocale Cortana, digitando oppure in maniera vocale (richiesto un microfono a parte).

gole-win-13

Ho effettuato dei benchmark e questi sono stati i risultati:

-AnTuTu Benchmark v6

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Disk Benchmark

gole-win-9

-GFXBench DX

gole-win-10

La scheda video integrata Intel Gen8-LP consente anche di effettuare diverse personalizzazioni attraverso il suo pannello di controllo, con possibilità di cambiare la risoluzione, la frequenza di aggiornamento, colore, risparmio energetico e il 3D.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Finalmente la RAM di 4GB sta diventando il minimo che si riesce a trovare su questi dispositivi, infatti rispetto ad altri che ho provato con soli 2GB, il sistema reagisce in maniera migliore e va più fluido, ed essendo un vero e proprio pc dalle dimensioni ridotte, vi permetterà comunque di fare tutto ciò che potete fare con un classico pc, come (oltre a poter installare file EXE):

-Usare qualsiasi tipo di tastiera e mouse (io ho optato per mouse wireless e tastiera bluetooth);

img_0430

-Utilizzare il vostro browser preferito oltre al pre-installato e nuovo Edge (che prende il posto di Internet Explorer), che funziona davvero bene, come Mozilla Firefox, Chrome, Opera, ecc., con tutti gli add-on che volete (AdBlock, Silverlight, ecc.);

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Collegare un lettore/masterizzatore dvd/blu-ray esterno;

-Collegare Pendrive, Hard Disk esterni e lettori di schede;

-Utilizzare stampanti e scanner tramite USB;

-Software multimediali come Film e TV (di Microsoft e pre-installata, davvero molto valida), VLC e KODI, ma specialmente con quest’ultimo potrete configurarlo come un centro multimediale;

gole-win-22

-Infinity, NowTV (ex Sky Online) e Netflix;

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Steam;

-Emulatori;

-Programmazione;

-…e tutto ciò che vi permette di fare Windows!

Dato comunque la tipologia di CPU, GPU e RAM, non potrete prentendere di far girare su GOLE GOLE1 app e giochi pesanti, ma potrete comunque giocare a tanti giochi usciti qualche anno fa o anche più recenti (in base alle risorse che richiedono), tra cui quelli presenti sul Windows Store (in automatico vi verranno visualizzati quelli compatibili), come “Microsoft Solitaire Collection” (pre-installato), “Candy Crush Soda Saga” (pre-installato), “Monster Truck Destruction” e “Sonic Dash”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I filmati in diversi formati e risoluzioni, partendo dai classici DivX, fino a quelli MKV, passando per le risoluzioni HD 720P, Full HD 1080P e Ultra HD 4K, anche in formato H265, girano fluidamente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non appena avrete finito, per spegnerlo, poi basterà andare su Start -> Arresta -> Arresta il sistema, se invece vorrete passare ad Android, basterà andare sul Desktop, fare un doppio click/tap su WinToAnd e dovrete premere il pulsante “Switch to Android” e poi rispondere alla domanda “Are you sure to switch to Android?”, che chiuderà Windows, per passare alla partizione dedicata al sistema operativo di Google.

Anche qui non manca la possibilità di poterlo usare un monitor/TV tramite HDMI.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Riscalda veramente poco durante il suo utilizzo e la batteria da 2600mAh, si comporta discretamente e promettendo poco più di 2 ore di utilizzo e 4 ore in standby.

Conclusioni

GOLE GOLE1 mi è piaciuto davvero parecchio, sempre fluido, mai un impuntamento, batteria nella media e grazie alla sua portabilità può essere messo in tasca, se solo fosse stato più sottile e con possibilità di poter mettere anche una SIM, sarebbe potuto essere il sostituto di Surface Phone mai rilasciato da Microsoft.

img_0429

PRO: sistema dual OS Android+Windows, memoria espandibile, 4 porte USB di cui una 3.0, dimensioni, materiali, schermo touch integrato, fluido, riscalda poco, è un PC a tutti gli effetti, prezzo, uscita HDMI, porta ethernet, riproduzione video in H265 e con risoluzione fino a 4K, WiFi Dual Band…

CONTRO: …anche se stranamente su Android funziona solo in single band 2.4G, fotocamera/e assente/i, poca memoria interna (potrete optare in caso per la versione con 64GB), casse con suono un po’ inscatolato.

Voto: 8.5

GOLE GOLE1 può essere acquistato su GearBest in promozione al prezzo di 105.21€ per la versione da 32GB e a 128.59€ per la versione da 64GB con spese di spedizione gratuite e senza dogana (scegliendo come metodo Priority Line -> Italy Express), dai seguenti link:

Ringrazio Pietro e GearBest, per avermi dato la possibilità di poter provare e recensire GOLE GOLE1.

Berserk

Giuseppe aka Berserk, possessore di: LG G5 con ROM stock Android 6.0, Xiaomi Redmi Note 4 da 16 GB con ROM MIUI 8 Android 6.0, MINIX NEO U1 con Android 5.1 e GOLE GOLE1 con Android 5.1/Windows 10 - Amministratore e Newser di Spazio Android. Per qualsiasi info o altro, potete contattarmi all'indirizzo: berserk@spazioandroid.com - Se vi sono stato utile e volete effettuare una piccola donazione o offrirmi una birra, potete farlo tramite PayPal al seguente indirizzo: memoryworld2010@gmail.com