Xiaomi è una delle migliori case cinesi, che oltre a smartphone e tablet, produce anche tanti altri dispositivi hi-tech e non; oggi vi mostreremo nella nostra recensione la straordinaria Xiaomi Xiaofang, una IP camera adatta alla sicurezza casalinga, controllabile sia tramite smartphone/tablet Android che iOS, che costa solitamente meno di 30€, ma grazie al coupon a fine recensione verrà a meno di 20€.

Contenuto della confezione:

1 x Xiaomi Xiaofang
1 x Manuale di istruzioni in cinese
1 x Cavo USB – micro USB
1 x Adattatore cinese per l’alimentazione
1 x Graffetta

Hardware

Caratteristiche:

Generale Marca: Xiaomi
Tipo: Mini Camera
Colore: Bianco
Caratteristiche tecniche: Infrarossi
IP camera performance: Riconoscimento movimento, visione notturna, cattura video e registrazione in tempo reale
Distanza riconoscimento movimento: 9m
SIstemi operativi compatibili: Android, IOS
Alimentazione Specifiche: DC 5V 1A
Voltaggio: DC 5V
Network Wireless: WiFi 802.11 b/g/n
Distanza WiFi: 10m
Informazioni sistema e hardware Accesso Mobile: Android,IOS
Notifica Allarme: Email Foto
Memoria salvataggio: Micro SD fino a 64GB
Lingua: Inglese
Distanza massima di monitoraggio: 9m
FOV: 110 gradi
Video, Immagine, Audio Sensore: CMOS
Dimensione Sensore (pollici): 1/2.7
Risoluzione: 1920 × 1080
Audio Input: microfono integrato
Audio Output: speaker integrato
Visione Notturna LED infraorossi: 2
Distanza infrarossi: 9m
Utilizzo Ambiente: al chiuso
Resistenza all’acqua: No
Temperature supportate (℃): 0 – 40
Umidità (%) RH: 90
Dimensioni e Peso Peso prodotto: 200 g
Peso confezione: 280 g
Dimensioni prodotto (L x W x H): 15.00 x 15.00 x 15.00 cm / 5.91 x 5.91 x 5.91 pollici
Dimensioni confezione (L x W x H): 17.00 x 17.00 x 17.00 cm / 6.69 x 6.69 x 6.69 pollici

Xiaomi Xiaofang è una IP cam con collegamento wireless, fatta in una plastica robusta e ricorda molto la lampada simbolo della Pixar.

Nella parte frontale, partendo dall’alto verso il basso, troviamo il sensore di luminisità, l’obiettivo e il microfono.

Nella parte posteriore troviamo una porta USB, una porta micro USB di alimentazione e il LED di stato.

Nella parte inferiore è presente una base magnetica allungabile ed orientabile a 360°, subito sotto di essa sono presenti lo slot Micro SD e di SETUP per la configurazione.

Utilizzo di Xiaomi Xiaofang

Per utilizzare Xiaomi Xiaofang sarà necessario scaricare l’apposita app Mi Home da Apple Store per dispositivi iOS o dal Play Store per dispositivi Android:


logo-app
App Name
Xiaomi Inc.
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Dopo di che, basterà collegare la Xiaomi Xiaofang ad una porta USB (io uso una comoda multipresa), aprire l’app e registrarsi oppure fare il login con il proprio account Xiaomi (io ho utilizzato il mio esistente, possedendo già Xiaomi Mi Band 2 e Redmi Note 4), poi seguire questi passaggi:

1. Su locale (cioè località) scegliere Mainland China
2. Premere sul pulsante + in alto a destra
3. Selezionare la voce “Add device

4. Selezionare l’icona con la Xiaomi Xiaofang

5. Inserite la graffetta all’interno del foro di SETUP e attendete finchè non sentirete una voce in cinese

Questo slideshow richiede JavaScript.

6. Selezionate la vostra rete WiFi ed inserite la password

7. Mettete il codice QR che vi è apparso sullo schermo dello smartphone/tablet, di fronte la Xiaomi Xiaofang

8. A connessione avvenuta, potrete finalmente utilizzarla

Dall’applicazione sarà possibile modificare alcune impostazioni, come:

-Risoluzione tra low, high e super
-Riduzione in piccola finestra
-Attivare/Disattivare audio
-Attivazione/Disattivazione schermo intero

In alto sono presenti 3 pallini per le impostazioni:

-Discovery: qui è presente la modalità time lapse, dove potrete scegliere tra custom (con possibilità di scegliere la data di inizio, la durata, ogni quanto deve avvenire la cattura delle immagini, attivare/disattivare la visione notturna), sunrise (modalità predefinita per l’attivazione automatica all’alba) e sunset (modalità predefinita per l’attivazione automatica al tramonto).

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Video Record: per la registrazione video (anche se stranamente non vedo nulla all’interno, ma più avanti vi farò vedere dove è possibile vedere le vostre registrazioni).

-Camera Settings: qui è possibile modificare le impostazioni del dispositivo, come abilitare/disabilitare il sensore di movimento insieme alla sensibilità, riconoscimento del suono di allarme, riconoscimento del suono dell’antifumo, la visione notturna, il LED d istato e invertire l’immagine.

-Automation: per impostare delle azioni automatiche di ripresa durante la giornata, con condizioni ed istruzioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-General settings: qui è possibile modificare le impostazioni dell’app, come rinominarla, aggiungere una password, condividerla con qualcuno in famiglia tramite il MI account, cambiare la stanza del dispositivo, aggiornare il firmware, rimuovere il dispositivo, aggiungere un’icona di collegamento nella Home e vedere le informazioni di rete.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dall’applicazione inoltre sarà possibile visualizzare in tempo reale le immagini della Xiaomi Xiaofang, parlare attraverso essa tenendo premuto il pulsante Speak (che farà sì che funzionerà a mo di walkie talkie), fare foto tramite Snapshot, registrare video tramite l’apposito pulsate a forma di videocamera, vedere la galleria con le foto scattate e i video registrati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sia la qualità delle foto che dei video, risulta davvero buona sia per scatti diurni, che notturni grazie ai due LED infrarossi per la modalità notturna, di seguito foto e video:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oltre ad essere posizionato su superfici piane, è possibile posizionarlo anche direttamente su superfici metalliche, grazie alla base magnetica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La porta USB posteriore non serve ad attaccare pen drive o hard disk, come in molti avranno pensato, ma bensì a collegare una seconda Xiaomi Xiaofang, ed avere così una visuale a ben 180°.

Conclusioni

La Xiaomi Xiaofang è risultata davvero un’ottima IP cam, sinceramente non avevo delle alte aspettative in questa fascia di prezzo, per le riprese diurne e principalmente per quelle notturne, invece mi sono ricreduto!

PRO: qualità costruttiva, foto e video nitidi e dettagliati, possibilità di essere ruotata a 360°, base magnetica, possibilità di connettere due Xiaomi Xiaofang, applicazione, ottimo prezzo.

CONTRO: lingue app in inglese e cinese.

Voto: 9.5

Xiaomi continua a confermarsi come un ottimo produttore in praticamente tutti i campi (stanno pure per lanciare la macchina per il caffè espresso Xiaomi SCISHARE!).

Xiaomi Xiaofang è disponibile su GearBest, in offerta a 22.81€, ma grazie al coupon XM1080P, verrà a soli 19.71€ con spedizioni gratuite:

Berserk

Giuseppe aka Berserk, possessore di: LG G5 con ROM stock Android 7.0, Xiaomi Redmi Note 4 da 16 GB con ROM MIUI 8 Android 6.0, MINIX NEO U9-H con Android 6.0 e GOLE GOLE1 con Android 5.1/Windows 10 - Amministratore e Newser di Spazio Android. Per qualsiasi info o altro, potete contattarmi all'indirizzo: berserk@spazioandroid.com - Se vi sono stato utile e volete effettuare una piccola donazione o offrirmi una birra, potete farlo tramite PayPal al seguente indirizzo: memoryworld2010@gmail.com

  • Francesco Mancini

    A me Gearbest ha spedito la versione senza foro reset, ma con la linguetta da premere. Ha funzionato solo da Wifi poi dalla successiva riconnessione mi restituisce l’errore che è utilizzabile solo dalla mainland china.. Leggendo su vari forum vedo che è un problema che hanno tutti, si conosce una soluzione?

    • Giuseppe Salvia

      Ciao, questo perchè quando fai la configurazione deve scegliere Mainland China. Lo avevi fatto? La mia continua a funzionare senza problemi e non sto in Cina 😉

      • Francesco Mancini

        Grazie Giuseppe, naturalmente si. Ho provato anche diverse disinstallazioni e riconfigurazioni, ma il problema persiste e non sono l’unico.

        • Giuseppe Salvia

          Ma questo problema che ti succede, è riferito a tutte le versioni o solamente alla versione in tuo possesso?

        • Francesco Mancini

          La camera è quella dell’articolo, la mi home si trova solo quella.. Non capisco cosa intendi.

        • Giuseppe Salvia

          Ti chiedevo, perchè ho scoperto che ne esistono due versioni.

        • Francesco Mancini

          Ho quella senza foro per il reset, ma con la linguetta. Comunque è la 402,so che esiste anche la 403

        • Antonio Fabro

          Ciao, ho lo stesso problema. Risolto? Grazie in anticipo

        • Francesco Mancini

          Per risolverlo solo Xiaomi, altrimenti bisogna fare l’hack alla camera.

        • ferragno

          ciao ho il tuto stesso problema, mi potrestidare il link x il firmware?