[Recensione] FINOW Q7: lo smartwatch circolare con Android 5.1, slot SIM, micro SD e fotocamera per ca. 50€

FINOW Q7 è uno smartwatch circolare tra i più economici (circa 50€) con cinturino in simil pelle e con su Android, ha alcune caratteristiche davvero interessanti, come lo slot SIM, micro SD e la fotocamera, che vi mostreremo tramite questa recensione.

Contenuto della confezione:

1 x Smartwatch FINOW Q7
1 x Cavo con connettore magnetico – USB
1 x Pellicola protettiva
1 x Libretto di istruzioni Cinese

Hardware

Caratteristiche:

Informazioni di base
Brand: FINOW
Modello: Q7
Tipo: Smartwatch
OS: Android 5.1
CPU: MTK6572
Core: 1GHz,Dual Core
RAM: 512MB
ROM: 4GB
Memoria esterna: Micro SD fino a 32GB (non inclusa)

Rete
Connettività Wireless: 3G,Bluetooth 4.0,GPS,GSM
Tipo rete: GSM+WCDMA
Frequenza: GSM 850/900/1800/1900MHz WCDMA 850/2100MHz
GPS: Si
Versione Bluetooth: V4.0

Display
Tipo schermo: Capacitivo
Dimensioni schermo: 1.3 pollici
Risoluzione schermo: 240 x 240

Fotocamera
Frontale: 2.0MP

Connettività
SIM Card Slot: Singola SIM

Formati multimediali
Immagini: BMP,GIF,JPEG,PNG
Video: 3GP,AVI,MP4

Lingue
Lingue: Italiano, Simplified/Traditional Chinese, English, French, German, Spanish, Portuguese, Dutch, Russian, Polish, Turkish, Korean, Hebrew, Malay, Indonesian, Vietnamese, Arabic, Persian, Thai, Indonesian, Burmese

Caratteristiche aggiuntive
Caratteristiche aggiuntive: 2G,3G,Allarme,Bluetooth,Browser,GPS,MP3,MP4,Notifiche
Funzioni: Pedometro
Batteria: integrata da 430mAh

Dimensioni
Dimensioni prodotto: 26.50 x 4.60 x 1.40 cm
Peso prodotto: 75g

Questo slideshow richiede JavaScript.

FINOW Q7 è uno smartwatch con un design circolare, elegante, grazie anche al cinturino simil pelle, pensato un po’ per tutte le occasioni.

Nella parte frontale ha una ghiera in metallo, nel mio caso nero (è disponibilè anche in argento) e uno schermo touch da 1.3″.

Nella parte laterale destra sono presenti il pulsante indietro, la fotocamera e power/home, invece nella parte sinistra il microfono.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La cassa nella parte posteriore è in plastica ma di buona fattura, ed è possibile vedere lo speaker, il sensore per il battito cardiaco, l’interfaccia di ricarica ed uno sportellino, dove al suo interno sono presenti gli slot micro SD e nano SIM.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il cinturino è in simil pelle nera ed è regolabile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Utilizzo di FINOW Q7

Dopo una ricarica iniziale di circa 2 ore, all’accensione comparirà il logo FINOW, seguito dalla dicitura “smartwatch” e dopo di che vi ritroverete nella watchface dello smartwatch.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il sistema operativo è Android 5.1 Lollipop, con una interfaccia adatta ad uno smartwatch, facendo degli swipe verso sinistra o destra, sarà possibile accedere alle sezioni:

-Orologio: la home principale composta dall’orologio, basterà tenere premuto il dito su di esso e sarà possibile cambiarlo.

-Composizione: il tastierino telefonico, per comporre numeri e chiamare un numero a nostro piacimento, sfruttando lo smartwatch sia per parlare, che ascoltare l’interlocutore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Contatti: per visualizzare i contatti dello smartwatch stesso (con possibilità anche di salvare contatti), le informazioni del contatto e chiamarlo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

–SMS: per poter visualizzare i messaggi ricevuti, inviati e scriverli, infatti si aprirà su schermo la tastiera di Android.

Questo slideshow richiede JavaScript.

–Salute: per misurare i battiti cardiaci, il sensore si illuminerà di verde durante la misurazione e potrete avere la possibilità di poter vedere la cronologia delle misurazioni precedenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

–Pedometro: il contapassi, con possibilità di vedere anche la distanza percorsa, il numero di passi, le calorie e la cronologia inoltre è possibile impostare anche degli esercizi fisici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Telecamera: per utilizzare la fotocamera integrata da 2 MP per scattare foto o registrare video, anche se ovviamente la qualità non è al top.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Applicazioni: qui sono presenti alcune app pre-installate come Sveglia, AppStore (uno store alternativo con alcune app, ma veramente poche), Barometro, Browser, Calendario, Download (per vedere ciò che si è scaricato), File Manager, Galleria, Musica, Play Store (ebbene sì è presente e dopo aver scaricato delle app le troverete sempre sotto questa sezione), Registratore suoni, Guarda Helper (per interfacciare lo smartwatch con il proprio smartphone Android), Tempo (per il meteo) e Ricerca Vocale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

-Impostazioni: sono presenti le impostazioni per poter configurare il WiFi, Bluetooth, impostare contatti per l’emergenze, data e ora, Display (per cambiare livello luminosità, tempo di standby, stile interfaccia con cui visualizzare l’interfaccia a pieno schermo o squadrata, cambiare la watchface tramite default clock con ben 15 già pre-installate e con possibilità di scaricarne altre 65, impostare uno sfondo tramite wallpaper clock e attivare la visualizzazione delle notifiche), Audio (per il volume, cambiare le suonerie e impostarle), Risparmio energetico, Backup e ripristino, App disinstaller (per disinstallare le app) e More settings, dove è possibile visualizzare lo stato della batteria, cambiare lingua e le info sul dispositivo con possibilità di aggiornare il firmware tramite OTA (ne ho trovato presente uno di circa 70MB e l’ho effettuato), visualizzare lo stato della SIM e la versione di Android.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ possibile interfacciarlo con il proprio smartphone Android tramite bluetooth (sarà possibile trovarlo come “Q7“), e l’app Guardare Helper, scaricabile gratuitamente tramite il codice QR presente nell’apposita app sullo smartwatch.

L’app permetterà di visualizzare gli sms, notificare le chiamate perse, le chiamate in arrivo, ricevere le notifiche da altre app (come WhatsApp, Facebook, Telegram, ecc.), trovare lo smartwatch nel caso in cui l’abbiate “perso” per casa (emetterà una notifica), trasferire file dallo smartphone allo smartwatch e viceversa, disinstallare app dallo smartwatch e aggiornare l’app.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La traduzione italiana non è perfetta, infatti quasi tutto è tradotto oppure in inglese.

Nella schermata principale facendo uno swipe dall’alto verso il basso, ci sarà un menu a tendina con le notifiche, invece dal basso verso l’alto saranno presenti quattro schermate:

1. Stato della batteria, stato rete SIM, stato WiFi, la data e l’ora;

2. Pulsanti rapidi per cambiare lo stile interfaccia, attivare/disattivare bluetooth, WiFi, illuminazione dello schermo tramite movimento del polso, risparmio energetico e scegliere tra 3 livelli di luminosità dello schermo;

3. Pulsante per svuotare la memoria RAM;

4. Meteo.

La memoria interna di FINOW Q7 è una Toshiba da 4GB, che potrete espandere con micro SD fino a 32 GB; ho effettuato una verifica con A1 SD Bench sulla sua velocità di scrittura e lettura, dando dei buoni risultati, anche se a causa dell’app non ottimizzata per basse risoluzioni, posso vedere la sola velocità di lettura, che è stata di 56.62MB/s, e non quella in scrittura.

Grazie al Play Store, è possibile installare praticamente diverse app Android, ovviamente dipende il tipo di app, dato che non tutte con questo processore, RAM e risoluzione riusciranno a girare; considerando che è uno smartwatch non verrà utilizzato per effettuare qualunque operazione.

Una delle app che può essere molto utile è Runtastic, da Play Store lo da come non compatibile ma scaricando l’apk funziona, anche se risulta leggermente più piccolo e tagliato rispetto lo schermo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho installato anche qualche gioco per passare un po’ il tempo, come “Floor is lava”, “iScopa”, “Bubble Wonderland”, “Briscola” e “Traffic Racer” che girano senza problemi, ma ovviamente nulla di particolarmente pesante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il GPS integrato per il fix dei satelliti, senza internet è praticamente impossibile da usare perchè non andrà, invece con l’ausilio di internet ha impiegato circa 10 secondi, risultando stabile e che ho testato anche con Google Maps.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo schermo è un IPS touch da 1.3 pollici, con una luminosità niente male, è ben definito, ma sotto la luce del sole (anche con luminosità massima) si fatica a vederlo, gli angoli di visione sono buoni, inoltre è sempre fluido e senza lag.

L’uscita audio dallo speaker è un po’ bassa, sicuramente è più comodo adoperare delle cuffie bluetooth.

La batteria è da 430 mAh e qui veniamo al punto dolente, perchè se utilizzato come un classico orologio senza SIM al suo interno, Bluetooth e WiFi attivi, allora si potranno fare anche un paio di giorni, in caso contrario si arriverà a mezza giornata, sicuramente una batteria più capiente ed un migliore gestione dei consumi avrebbe aiutato.

Al momento dello spegnimento, apparirà un schermata con tre pulsanti: SOS (per richiamare la schermata con i numeri di emergenza impostati), riavvio e spegnimeto.

Conclusioni

FINOW Q7 è uno degli smartwatch con su Android tra i più economici in assoluto, ha davvero tantissime funzioni, ma il vero tallone d’achille è la durata della batteria.

PRO: Android 5.1 Lollipop con interfaccia adatta ad uno smartwatch, memoria espandibile, schermo, materiali, design, fluido, slot SIM con supporto 3G, Wi-Fi, GPS, prezzo.

CONTRO: batteria, processore non molto performante, poca RAM, speaker con volume basso, GPS non funzionante senza internet, non adatto a far girare tutte le app Android, chiamate e ascolto di musica attraverso lo speaker (se non a patto di usare delle cuffie bluetooth).

Voto: 6.5

FINOW Q7 può essere acquistato su GearBest, nella colorazione nera e argento, in promozione al prezzo di 50.72€ (N.B. ultimi 7 pezzi disponibili, dopo di che non ci sarà più il restock) con spese di spedizione gratuite oppure con consegna più veloce tramite Bartolini, scegliendo come metodo Priority Line -> Italy Express a soli 2.80€ in più, dal seguente link:

Se dovesse finire, potrete trovare altri smartwatch nelle due seguenti pagine promozionali:

  • gabryk

    Lo smartwatch in questione può usare la connessione del cellulare una volta collegato col bluethooth o no? Grazie

    • Giuseppe Salvia

      Ciao, con il cellulare dovresti usare il tethering bluetooth, ma in caso meglio usare il tethering WiFi.