[Recensione] Adattatori USB C MINIX NEO C-UE, C-MUC e C-4K

Il mese scorso MINIX ha presentato sei nuovi adattatori USB C, di cui noi abbiamo ne abbiamo provati tre: MINIX NEO C-UE, C-MUC e C-4K.

Contenuto delle confezioni:

–MINIX NEO C-UE

1 x MINIX NEO C-UE
1 x Manuale istruzioni

–MINIX NEO C-MUC

1 x MINIX NEO C-MUC
1 x Manuale istruzioni

–MINIX NEO C-4K

1 x MINIX NEO C-4K
1 x Manuale istruzioni

Specifiche tecniche:

–MINIX NEO C-UE

-Connessione Gigabit Ethernet (10/100/1000Mbps)
-3 porte USB 3.0 (retrocompatibili 2.0 e 1.1)
-Plug-and-play
-Compatibile con Windows, Mac, Chrome OS e Android

–MINIX NEO C-MUC

-Cavo all-in-one che supporta il trasferimento dati, l’alimentazione e output display
-Supporto video fino a risoluzione Ultra HD 4K @ 60Hz
-Trasferimento dati fino a 10Gbps
-Ricarica veloce ed affidabile con un output fino a 4.5A
-Compatibile con Windows, Mac, Chrome OS e Android

–MINIX NEO C-4K

-Abilita la trasmissione di video in Ultra HD e audio digitale
-Refresh Rate a 60Hz
-Plug-and-Play Semplice
-Modalità Espandi o Duplica, per duplicare il display o connetterlo come un display secondario
-Compatibile con Windows, Mac, Chrome OS

Descrizione ed utilizzo di MINIX NEO C-UE

MINIX NEO C-UE è fatto interamente in alluminio, appare molto solido, é disponibile nella colorazione grigia (quella in mio possesso) e argento, con un cavo USB C da 12 cm, è molto leggero e facile da trasportare.

Guardandolo dall’alto, é possibile vedere il logo MINIX, le 3 porte USB 3.0 ed il LED di stato.

Nella parte laterale frontale é presente la porta RJ-45 Ethernet, mentre nella parte opposta il cavo USB C.

Mentre sul retro sono presenti le certificazioni CE ed FCC.

L’ho utilizzato con due dispositivi che possiedo con USB C, che sono il tablet dual OS Chuwi Hi8 Pro con Windows 10 e Android 5.1, e Huawei P10 cn Android 7.0.

Sul Chuwi Hi8 Pro è stato immediatamente riconosciuto (sia su Windows che Android), ho connesso il mouse senza problemi, ma con pendrive, hard disk e cavo ethernet non sono riuscito a farlo funzionare, sicuramente avrà bisogno di energia supplementare, anche se non c’è la possibilità di poterla adoperare.

Su Huawei P10 invece non mi ha dato nessun problema, l’ho potuto utilizzare tranquillamente sia con un mouse che con una pendrive.

Essendo plug-and-play non necessita di driver (tranne che su Windows XP e 7), non ho potuto testare la connessione tramite ethernet (dato il problema riscontrato sul tablet), anche se sui nuovi MaxBook Pro dovrebbe funzionare perfettamente

MINIX NEO C-UE è davvero di ottima qualità, permette di avere piú porte USB a disposizione e collegare cosí contemporanemente pendrive, hard disk, mouse, tastiere, fotocamere, smartphone e tutto ció che abbia un attacco USB, oltre anche a dare la possibilitá di poter usufruire della connessione Ethernet fino a ben 1000Mbps (non tutti i dispositivi USB C sono compatibili con quest’ultimo).

Sicuramente avrebbe fatto comodo la possibilità di poter usare un’ulteriore alimentazione, dato che nel tablet sono riuscito a testare solamente il mouse.

Un accessorio davvero ben fatto che promuovo con un 9.

Può essere acquistato su Amazon.it al prezzo di 34.90 euro con spedizione gratuita:

Descrizione ed utilizzo di MINIX NEO C-MUC

MINIX NEO C-MUC è un cavo fatto interamente in plastica, progettato per resistere all’usura quotidiana, costruito con materiali di qualità premium per una durevolezza maggiore, ed è lungo 120 cm.

I connettori sono in alluminio e su entrambi è presente il logo MINIX.

Essendo un tipo di cavo da USB C a USB C, non tutti i caricabatterie da muro possiedono tale porta (anche se ormai alcuni presenti sul mercato l’hanno), io l’ho testato con Huawei P10 e Asus Zenfone 3 ZE552KL, connettendo il primo insieme al secondo.

Lo Zenfone 3 ha riconosciuto il P10 come memoria di archiviazione di massa, permettendomi di poter accedere alla memoria interna ed esterna, oltre nel frattempo a ricaricarlo, anche se non sono riuscito a fare la stessa cosa viceversa (probabilmente non sarà una funzione supportata da tutti i dispositivi di tipo C).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Da descrizione è possibile utilizzare questo cavo come output audio e video, ma non possiedo monitor/tv con porta USB C per poterlo testare.

MINIX NEO C-MUC è un cavo di ottima qualità, davvero utile per trasferire dati da un dispositivo all’altro, ma anche trasferire la ricarica (sempre se il dispositivo in questione la supporti), inoltre sarebbe presente anche la possibilità di poterlo utilizzare come cavo di output audio e video fino alla risoluzione 4K.

Un accessorio davvero ottimo che promuovo con un 10.

Può essere acquistato su Amazon.it al prezzo di 19.90 euro con spedizione gratuita:

Descrizione ed utilizzo di MINIX NEO C-4K

MINIX NEO C-4K è composto da un cavo di ben 180cm fatto interamente in plastica, con connettori in alluminio, su quello HDMI è presente il logo MINIX, é disponibile nella colorazione grigia e nera (quella in mio possesso) e argento e bianca.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’ho testato sia con Huawei P10, che Asus Zenfone 3 ZE552KL, che con il tablet Chuwi Hi8 Pro, ma purtroppo senza risultati positivi, dato che ho successivamente scoperto, oltre ad averlo testato senza successo, che questi tre dispositivi non supportano l’uscita video tramite USB C.

Chi possiederà uno degli ultimi MacBook Pro con porta USB C, sicuramente non riscontrerà nessun tipo di problema, con cui potrà visualizzare l’uscita video fino alla risoluzione 4K @ 60Hz (retrocompatibile anche con la risoluzione 720P e 1080P).

Vi consiglio prima di acquistarlo, di accertarvi che il vostro dispositivo con USB C supporti l’uscita video.

Sicuramente come tutti gli altri prodotti MINIX sarà ottimo, ma ahimè non posso dare un voto finale, che in questo caso sarà un N/A.

Può essere acquistato su Amazon.it al prezzo di 39.90 euro con spedizione gratuita: